Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attentato di Berlino, la Prefettura rafforza il dispositivo di sicurezza in Riviera

Dopo la strage di ieri sera massima attenzione da parte delle forze dell'ordine in tutta la provincia

Anche in provincia di Imperia si innalza il livello di guardia dopo l’attentato di Berlino. Oggi a Roma , nelle stanze del Viminale, si è tenuta la riunione del Comitato di analisi strategica antiterrorismo (Casa), convocata dal ministro dell’Interno, Marco Minniti.

Ma già ieri sera, nella immediatezza dei fatti, il prefetto Silvana Tizzano ha contatto i responsabili provinciali delle Forze dell’Ordine: il questore Leopoldo Laricchia, il colonnello dei carabinieri Rinaldo Ventriglia, il maggiore della guardia di finanza Roberta Masci e il comandante del corpo forestale dello Stato Gianfilippo Micillo. Quello che csi è stabilito, a caldo, è con tutta probabilità un’ulteriore rafforzamento delle misure idonee alla sicurezza pubblica rispetto a quelle già previste nelle festività natalizie sulla scorta delle drammatiche esperienze con il terrorismo di matrice islamiste sperimentate in Europa nell’ultimo biennio, con la strage di Nizza in testa. Oggi alle 17.30 poi, ci sarà in Prefettura a Imperia un conferimento di onorificenze al quale parteciperanno , tra gli altri, anche i sopracitati responsabili provinciali. Sicuramente a termine della cerimonia si parlerà anche di sicurezza in funzione anti-terrorismo. Non è escluso infine , che in merito ai fatti di Berlino, a breve venga convocato Comitato Provinciale per l’ordine e la Sicurezza Pubblica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.