Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Antincendio boschivo, Mai: “Aspettiamo risposte dal governo in tempi brevi”

"Promotori della proposta di affiancamento ex agenti della forestale a vigili del fuoco per almeno sei mesi in sala operativa"

Più informazioni su

Genova. Accolta all’unanimità dalla Commissione speciale protezione civile della conferenza delle regioni, su convocazione richiesta dalla Regione Liguria e dalla Regione Piemonte, la proposta della Regione Liguria al governo di un periodo di affiancamento ai vigili del fuoco da parte degli ex agenti del Corpo forestale dello Stato.

“Dal 1° gennaio – spiega l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai il Corpo forestale dello Stato non esisterà più e gli agenti ex forestali passeranno nel corpo dei Carabinieri. Per garantire continuità e adeguata copertura a un servizio essenziale per il territorio come il coordinamento delle attività di spegnimento degli incendi boschivi, svolto da circa 20 anni dal Corpo forestale dello Stato nella sala operativa regionale, abbiamo chiesto e ottenuto che il presidente della conferenza Stato-Regioni Stefano Bonaccini si faccia tramite dell’istanza al governo.

L’affiancamento, per almeno sei mesi, degli ex forestali ai vigili del fuoco in sala operativa è indispensabile per fornire un’adeguata formazione a chi si dovrà occupare d’ora in poi di prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi. Vista la condivisione unanime da parte di tutte le Regioni della nostra proposta, auspico che il governo comprenda le ragioni alla base della richiesta e quindi l’accolga favorevolmente nel minor tempo possibile: non c’è tempo da perdere dato che è oramai prossima soppressione del Corpo forestale dello Stato che tanto ha dato in termini di lotta agli incendi boschivi nel nostro territorio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.