Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’Ipsia Marconi di Imperia il 67 % degli studenti si diploma con un contratto di lavoro in tasca foto

Già in seconda imparano un mestiere e non appena si diplomano sono già assunti in aziende di livello

Imperia.Studenti, ma anche lavoratori che appena escono dalla scuola sono già assunti in aziende. Largo ai giovani e in tempi di crisi è una notizia importante e che fa un certo effetto. Studenti che imparano a diventare meccanici, elettricisti, tecnici, ma anche idraulici. L’Ipsia Marconi di Imperia non è un semplice istituto, ma una fabbrica dove ragazzi da Finale Ligure a Ventimiglia imparano un lavoro. “E’ una scuola che fa scuola – dice Enrica Minori, preside dell’Ipsia di Imperia – I nostri ragazzi imparano un mestiere non appena mettono piede nel nostro istituto. Seguono corsi pratici e non solo teorici e soprattutto sono seguiti da insegnanti esperti”. Ma anche le aziende del territorio seguono con particolare attenzione le attività didattiche dell’Ipsia tanto che alcuni ex studenti che hanno aperto un’attività in proprio promettono l’assunzione ai ragazzi che saranno diplomati in quinta.

studenti ipsia

“Freschi di studio escono con un contratto in tasca – dice ancora la dirigente scolastica Enrica Minori – e non è cosa di poco conto. Molti tecnici elettricisti dell’Enel ad esempio si sono diplomati qui da noi. Hanno vinto il concorso e sono stati assunti. Altri hanno trovato impiego presso aziende specializzate nella riparazione di caldaie anche a livello industriale, altri studenti lavorano presso officine meccaniche di grande livello”.

E le aziende non solo del territorio sostengono la scuola di Imperia mettendo a disposizione autovetture anche di pochi anni per effettuare manutenzioni, diagnosi e prove nell’officina meccanica dell’Ipsia attrezzata di tutto punto. Qui è stato allestito un vero e proprio ambiente di lavoro con motori e attrezzature dove gli studenti imparano un mestiere. E questa mattina alla scuola di Imperia c’era anche Rai3 Liguria che nella trasmissione “Buongiorno Regione” con il giornalista Antonio Zagarese e Audiovisivi Gallo Savona ha voluto scoprire e mettere in luce le caratteristiche di questo istituto modello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.