Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Aiutaci a crescere. Regalaci un libro!”: Sanremo On dona alle scuole 600 volumi fotogallery

Iniziativa ideata dalla catena di librerie Giunti al Punto per diffondere il piacere della lettura a partire dai più piccoli

Sanremo. Attraverso “Aiutaci a crescere. Regalaci un libro!”, iniziativa ideata dalla catena di librerie Giunti al Punto per diffondere il piacere della lettura a partire dai più piccoli, la rete d’impresa Sanremo On ha donato circa 600 libri alle biblioteche degli istituti comprensivi di Sanremo, Taggia e Imperia. Un piccolo gesto per rendere la società sempre più grande, come spiega il presidente Romeo Giacon:

generica

“E’  il secondo anno che Sanremo On partecipa all’iniziativa delle librerie Giunti al Punti. Ed è per noi un motivo di orgoglio perché la cultura e la lettura sono i soli elementi che possono determinare una crescita sana nei nostri ragazzi, il futuro della nostra società e dei nostri imprenditori. Senza cultura non è possibile fare impresa sulla base di valori giusti. Perché se fare impresa significa anzitutto creare lavoro e profitto, essere imprenditori significa assumersi le proprie responsabilità e creare benessere per i propri collaboratori, per la società. Ma senza cultura tutto questo non sarebbe possibile. Un motivo d’orgoglio dunque ma anche un piacere. Perché donare è un piacere, donare libri maggiormente”.

I volumi raccolti dalla libreria Giunti al Punto di Sanremo durante lo scorso mese di agosto, dal 1° al 31, sono stati donati questo pomeriggio ai rappresentati dei diversi plessi scolastici presso la sala “Rubino” della biblioteca civica “Francesco Corradi”. Nel complesso l’iniziativa ha raccolto 1906 testi che andranno ad arricchire le scuole e i loro piccoli studenti.

“Fa piacere vedere tutti queste casse di libri in partenza per la loro destinazione culturale, le scuole e i nostri concittadini più piccoli che hanno tanto bisogno di parola scritta e parola letta – ha dichiarato Daniela Cassini, assessore al Turismo, alla Cultura e alle Manifestazioni del Comune di Sanremo . Investire nella cultura è il primo grande passo per una società perché significa crescere bene, con i giusti valori e obiettivi sani. La lettura è sempre un momento di crescita, a leggere non perdiamo mai, acquistiamo solamente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.