Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agnesi day after, Lazzarini incontra Toti: “Lavoriamo per un progetto imprenditoriale serio”

Previsto un incontro con Berrino e Rixi per avviare un progetto concreto per gli operai licenziati

Imperia. Lavorare per un progetto imprenditoriale serio che possa aiutare i lavoratori dell’Agnesi licenziati. Gigi Lazzarini, delegato della Rsu del pastificio onegliese, ha incontrato il presidente della Regione Giovanni Toti ai bagni Oneglio di Imperia dove era in corso il party di Natale di Forza Italia. “Presidente siamo rimasti senza lavoro ci aiuti lei”, è il senso dell’appello che il delegato sindacale ha rivolto al governatore che ha strappato una promessa importante: “Con il nuovo anno fisseremo un tavolo con Gianni Berrino e Edoardo Rixi – ha sottolineato il presidente della Regione Liguria – L’avvio di un progetto di sviluppo imprenditoriale serio è una buona idea. Vediamo quali possono essere i margini per sviluppare qualcosa di innovativo”.

Lo stesso Lazzarini ha presentato a Toti una fotografia chiara e nitida della situazione di Imperia: “Una città che ha perso tutto, ieri anche l’Agnesi. Sono arrivate le lettere di licenziamento. Pochi quelli che hanno trovato un’occupazione. Tanti quelli che sono rimasti senza niente in mano”. E tra i licenziati ci sono anche tanti ragazzi che avevano trovato un impiego proprio nel pastificio di via Schiva. “L’atteggiamento di Colussi – ha sottolineato Toti – è stato davvero incomprensibile. Ma ora dobbiamo capire se vi siano dei margini per ricollocare i dipendenti licenziati in qualcosa di innovativo. Dopo le feste ci occuperemo anche di loro”.

Restano impresse nella memoria dei dipendenti quelle immagini scattate ieri e finite su giornali e televisioni delle bare di cartone che sono state sistemate fuori dallo stabilimento onegliese. Hanno fatto il giro d’Italia e qualcuno ha già promesso che da ieri non comprerà più confezioni di pasta Agnesi dopo la chiusura del sito imperiese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.