Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Diano Marina un pranzo di Natale per 80 poveri, l’iniziativa solidale

Un evento che prevede la partecipazione anche dell'attore Antonio Carli che animerà il pranzo con poesie e canzoni del suo repertorio

Diano Marina. Sarà un Natale decisamente particolare quello promosso dalla Locanda “Fra Diavolo” di corso Garibaldi a Diano Marina gestita da Mario Degola e Paolo Tranchida. Per sabato 24 dicembre il locale sarà chiuso e ai tavoli si siederanno solamente i poveri. Insieme a loro camerieri, cuochi e appunto i titolari hanno deciso di festeggiare il Natale offrendo loro un pranzo con pizza, bibite, dolci, caffè a coloro che nel Golfo Dianese vivono in condizioni di grave disagio.

Un evento che prevede la partecipazione anche dell’attore Antonio Carli, artista molto conosciuto e apprezzato a Imperia e provincia. Sarà lui ad occuparsi dell’animazione con musiche e poesie per far vivere la vera atmosfera del Natale a chi ogni giorno vive in condizioni difficili.

Una bella iniziativa che, in altre città d’Italia come a Milano, Torino e Roma, ha ottenuto un buon successo appoggiato anche dalle associazioni di volontariato vicine alla Chiesa che tutto l’anno si occupano di persone che chiedono aiuto per poter sopravvivere. In questo caso l’idea è di un locale tra i più conosciuti della cittadina del levante imperiese. I commensali saranno un’ottantina di poveri che troveranno posto al Fra Diavolo. A servire tra i tavoli i camerieri che, anziché riposarsi, hanno deciso volentieri di partecipare a questa iniziativa di grande valore sociale.

Per il pranzo di Natale la direzione del locale ha preso contatti con la Caritas e i servizi sociali. Quindi è stato redatto un elenco di persone che vivono nel territorio Dianese e che durante l’anno sono seguiti dai volontari e impiegati. Poi si è passati all’invito per il 24 dicembre. E così a mezzogiorno il locale chiuderà e la direzione della pizzeria “Fra Diavolo” aorirà il cuore alle persone meno fortunate che avrebbero trascorso il Natale magari da soli e con i parenti lontani.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.