Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vittoria dei ragazzi del Rari Nantes Imperia contro il Camogli

Hanno vinto 12 a 9 durante la prima partita di campionato di pallanuoto maschile per la serie A2

Più informazioni su

Imperia. Si è giocata ieri sera la prima partita di campionato di pallanuoto maschile per la serie A2. I ragazzi della Rari Nantes Imperia hanno affrontato, fuori casa, il Camogli. Una partita decisamente difficile già in partenza, se si pensa che il Camogli è considerata una delle squadre più forti di questo campionato. Ciò nonostante sono stati proprio i ragazzi della Rari a vincere, con il risultato di 9 a 12.

Il primo tempo è finito con il risultato di 2-0. Varie possibilità della Rari di segnare e un rigore di Andrea Somà, non sono riusciti però a portare la squadra in vantaggio.

Durante il secondo tempo la partita si è movimentata con una raffica di reti da parte di entrambe le squadre: ad un goal del Camogli è seguito il primo della Rari ad opera di Durante; gli avversari hanno segnato subito dopo con una rete di Cocchiere a cui ne è seguita una per l’Imperia ad opera di Somà. La Rari ha cominciato a crederci quando è stato Novara a segnare il 3 goal. Un magnifico secondo tempo a cui si è aggiunto un rigore per la Rari, messo a segno da Filippo Rocchi. Il Camogli è passato però in vantaggio, concludendo il secondo tempo per 3-4.

Il terzo tempo si è aperto con un goal di Federici del Camogli, a cui ha ribattuto subito dopo Somà. Dopo pochi minuti di gioco è stato il nuovo acquisto dell’Imperia, Cesini, a segnare il goal del pareggio. Un terzo tempo fatto di continue reti: a quella del Camogli che lo ha riportato in vantaggio, assegnato rigore alla Rari, con goal schiacciante di Somà. Ma è stato il goal di Ramone che ha portato la squadra di Imperia in vantaggio. Subito seguito da quello di Corio. Il terzo tempo si è concluso con il risultato di 2-5.

Il quarto tempo ha visto segnare Giacomo Rocchi, subito seguito una una rete dei padroni di casa. Ancora un goal del Camogli, ribattuto da una rete di Corio. All’ultimo minuto è stato Giacomo Rocchi a segnare il goal decisivo del distacco. A 20 secondi dalla fine il Camogli ha battuto un rigore, ma è stato palo. E’ stata la Rari Nantes a vincere la partita con un quarto tempo che è finito a 2-3 e un risultato finale di 9-12.

“Per circa due tempi e mezzo abbiamo patito la situazione della prima partita di campionato. Come gioco abbiamo fatto quasi tutto noi, nel bene e nel male. C’è da dire che al Camogli mancavano alcuni elementi importanti, nella partita di oggi. E’ stata un’occasione molto ghiotta, in cui si doveva vincere. E’ un risultato molto incoraggiante e continuaiamo il nostro percorso con i piedi per terra” – ha commentato l’allenatore Andrea Pisano.

SPAZIO RN CAMOGLI: Celli, Bisso Lore, Iaci, Antonucci 2, Federici 1, Daniele, Guenna, Solari, Cocchiere 1, Gatti 2, Molinelli 2, Molfino J, Caliogna 1. All. Daniele Magalotti.
RN IMPERIA 57: Conti 1, Mensi 1, Ramone 1, Rocchi 1, Grossi 1, Tabbiani 1, Durante 1, Corio 1, Novara 1, Soma’ 1, Rocchi 1, Cesini 1, Merano 1. All. Andrea Pisano.

Arbitri: Baretta e Savarese

Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 6/18 + un rigore (sbagliato da Cocchiere – parato), RN Imperia 57 6/18 + 4 rigori (di cui due realizzati e due sbagliati: uno da Somà – traversa).

Usciti per limite di falli Solari (C), Guenna (I), Novara (I), Mensi (I) nel quarto periodo. Espulsi per gioco scorretto Cesini (I) e Molinelli (C) al min 3.04 del quarto tempo. Spettatori: 250 circa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.