Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Via libera alla caccia dello storno, Mai: “Misura necessaria per la salvaguardia delle produzioni olivicole”

Lo ha deciso oggi la giunta regionale su proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura e alla Caccia

Genova. Via libera alla ripresa della caccia in deroga allo storno. Lo ha deciso oggi la giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura e alla Caccia Stefano Mai.

“Come avevamo annunciato – spiega l’assessore Mai – abbiamo modificato la precedente delibera in base al rilievo del Tribunale amministrativo e abbiamo introdotto l’obbligo di mantenimento di una distanza non superiore ai 100 metri dagli uliveti e dai nuclei vegetazionali sparsi”.

Dopo una sospensione di circa un mese, il prelievo in deroga allo storno sarà quindi possibile fino al 15 dicembre. “Riteniamo che – conclude l’assessore Mai – questo provvedimento sia quanto mai necessario per la salvaguardia della produzione olivicola di quest’anno, limitata nelle quantità, ma pur sempre di elevata eccellenza a livello qualitativo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.