Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tentato omicidio di Ventimiglia: era ubriaca Daria Verrigni quando ha accoltellato il fidanzato Edoardo Scrivani fotogallery

Ancora da ricostruire nei dettagli l'accoltellamento sopraggiunto dopo una lite

Ventimiglia. E’ stata tratta in arresto dagli agenti del locale commissariato la 22enne Daria Verrigni. Ha tentato di uccidere con un fendente il compagno Edoardo Scrivani, 31 anni. L’uomo è stato colpito al petto con una lama da 18 centimetri che gli ha perforato il polmone sinistro. Per questo motivo, vista la gravità della lesione che gli ha provocato una copiosa perdita di sangue, il 31enne è stato trasferito dal Borea di Sanremo all’ospedale San Martino di Genova dove viene trattenuto in osservazione. I medici, al momento, si sono riservati la prognosi.

La polizia ha effettuato l’ispezione nell’appartamento dove la coppia si era trasferita da poco tempo, sequestrando il coltello da cucina con il quale la donna ha ferito gravemente Edoardo Scrivani.
Nonostante la ferita, l’uomo ha chiesto aiuto ai vicini prima urlando dal balcone per poi uscire sul pianerottolo di casa dove è stato soccorso dai militi della croce verde intemelia.

Daria Verrigni, che è risultata positiva all’alcol test, ha raccontato ai vicini di aver colpito il fidanzato per difendersi da un’aggressione. Tuttavia la dinamica dei fatti è ancora incerta.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.