Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, alla foce del Roja torna l’anatra mandarina

Una foto apparsa sulla pagina di Facebook "Natura Intemelia" ha fatto impazzire gli appassionati

Ventimiglia. C’è chi dice che non se ne vedevano più da almeno trent’anni e chi giura di averli avvistati un paio di anni fa. La cosa certa, però, è che per un determinato periodo questa particolarissima specie era sparita ed ora, invece, si può di nuovo ammirare alla foce del fiume Roja: si tratta dell’anatra mandarina (Aix galericulata), un variopinto uccello acquatico molto diffuso in Giappone e in Gran Bretagna.

Una foto di Enrico Carta, pubblicata sulla pagina Facebook “Natura Intemelia” ha fatto “impazzire” gli appassionati, che hanno salutato con gioia il ritorno dell’anatra mandarina.

I maschi di Anatra Mandarina, come quello fotografato a Ventimiglia, hanno un aspetto complessivamente “dorato”. Presentano una lunga cresta di colore blu, verde e rame, che si ripiega sul collo. Gli occhi neri sono circondati da piume bianche, che si assottigliano fino a formare una linea che accompagna la cresta. Il resto del volto presenta piume di colore arancio tenue, che sfumano verso un colore più dorato formando una criniera attorno al collo. Queste piume sono più corte sotto al mento e più lunghe nella parte posteriore del collo.

L’habitat naturale di questo volatile consiste in paludi, corsi d’acqua e specchi d’acqua in aree boschive.

Uccello dalla grande personalità, l’anatra mandarina può risultare vivace e comica Le sue ali sono piuttosto larghe, rispetto alla loro taglia: questo la rende capace di levarsi in volo rapidamente dall’acqua, in caso di pericolo. Grazie alle ampie ali, le anatre mandarine sono in grado di volare rapidamente in mezzo agli alberi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.