Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terzorio, il Comune pagherà chi adotta un cane randagio

“Così facendo si riducono le spese del Comune per il mantenimento dei cani nella struttura preposta”: spiega il sindaco Valerio Ferrari

Terzorio. Buone notizie per i residenti amanti degli animali. In particolare dei cani. Chi adotterà un randagio catturato nel territorio comunale potrà essere sovvenzionato dal Comune. Logicamente l’adozione è però subordinato al rispetto di alcune regole e al soddisfacimento di certi requisiti.

Ad esempio serve essere maggiorenni, non aver condanne per reati concernenti il maltrattamento di animali e bisognerà assicurare il mantenimento dell’animale in buone condizioni. Bisognerà anche permettere far visionare il cane, anche senza preavviso, da personale preposto/incaricato, allo scopo di accertare la corretta tenuta dell’animale.

Dopo aver fatto apposita richiesta il Comune e sovvenzionerà il proprietario del cane. Si parla di 360 euro per il primo anno, 270 per il secondo, 180 per il terzo e 90 per il quarto e ultimo anno nel quale il Comune sovvenzionerà il proprietario.

“Così facendo si riducono le spese del Comune per il mantenimento dei cani nella struttura preposta”: spiega il sindaco Valerio Ferrari

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.