Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia, cortile di un supermercato fuorilegge: le proteste di una residente

Secondo la Commissione Edilizia, lì dovrebbe esserci una fontana al centro di un’aiuola fiorita e un parcheggio per disabili

Più informazioni su

Taggia. C’è un cortile interno – a uso pubblico – di un supermercato di via della cornice che sarebbe fuorilegge. A dirlo è un’ordinanza comunale del primo luglio scorso. E a lamentarsi dello stato delle cose è una residente.

Lì , al posto di quello che la nostra lettrice definisce come “ degrado “, a quando dice la Commissione Edilizia, dovrebbe esserci una fontana al centro di un’aiuola fiorita e un parcheggio per disabili. Nella sopracitata ordinanza si obbligava, entro novanta giorni dalla data di emissione, la direzione del supermercato a demolire quello che viene definito dal documento un “abuso edilizio” e la realizzazione di fontana, aiuola e parcheggio. I tre mesi di termine sono scaduti e, Carmen L., ci scrive: “ penso che la situazione sia di pubblico interesse, non una questione tra la mia famiglia ( qualcuno ironicamente ha detto: figurati se ti fanno la fontana ! ) ma di tutti coloro che transitando in via Cornice , turisti e residenti, non debbano più assistere al degrado ma godere della vista di un bel cortile fiorito.

È molto probabile che entri più volentieri a fare acquisti, magari se in occasione delle feste qualche luce, qualche addobbo allieti la visuale.
Il tempo per l’adeguamento è ormai trascorso, il Comune di Taggia come mai non ha a tutt’oggi preteso la realizzazione del progetto col quale l’ esercizio in questione ha ottenuto il benestare? Nel frattempo avrebbe dovuto integrare con migliorie l’adeguamento in tema di barriere architettoniche e tutta la normativa vigente, che avrebbe sicuramente creato nuovi posti di lavoro, e non solo al punto vendita.

Mi auguro che questo Natale porti un po’ di ragionevolezza e consapevolezza che la buona educazione e il rispetto delle leggi non diventi reato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.