Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si conferma il successo di “Weekend in Liguria”, la destagionalizzazione funziona foto

Presenze da record durante la stagione bassa grazie anche all'offerta turistica 3 x 2

Genova. Presenze da record, visualizzazioni on-line a confermare un trend in ascesa e 100 imprenditori del turismo che hanno aderito a una campagna di successo come quella di “Weekend In Liguria”, iniziativa promozionale durata dal 9 settembre al 31 ottobre. Per quasi due mesi circa 100 titolari di alberghi, B&B, locande, hanno offerto ai turisti la possibilità di pernottare con la formula del 3 per 2. Pagando due notti si avevano a disposizione tre pernottamenti da venerdì a domenica, con l’aggiunta di un’intelligente iniziativa: la possibilità di avere la colazione del lunedì mattina all’alba (a partire dalle 6) in modo da poter fare ritorno in città e al lavoro in tranquillità.

Grazie alla promozione, alla contemporanea presenza della campagna #lamialiguria e al clima particolarmente fortunato di questo scorcio d’autunno, l’iniziativa lanciata dall’Agenzia “In Liguria”, si è rivelata un successo. E la destagionalizzazione del turismo che per molti anni è stata un obiettivo virtuale e mai raggiunto, oggi è diventato un fatto concreto: «Quest’ultimo ponte di inizio novembre ha confermato un trend in forte crescita e anche l’intelligenza delle politiche di promozione che stiamo perseguendo in linea con la Regione Liguria» – dice Carlo Fidanza, Commissario dell’Agenzia di promozione turistica “In Liguria”.

A porre l’accento sulle novità positive e le conferme è l’assessore regionale al Turismo, Gianni Berrino: «Siamo soddisfatti perché si conferma che le nostre scelte sono quelle giuste. Noi stiamo perseguendo una politica che punta a promuovere l’industria del turismo 12 mesi su 12, con fatti concreti e non con semplici slogan. Riuscire a fare bene in quella che una volta si chiamava la bassa stagione era un impegno e lo abbiamo mantenuto. Ovviamente non vogliamo fermarci qui; presto nell’ambito de #lamialiguria presenteremo e realizzeremo una forte campagna di promozione in vista delle feste di Natale e di Capodanno».

Per quanto riguarda “Weekend In Liguria” ottimi sono stati i risultati della campagna di web advertising: 2.911.844 le visualizzazioni Facebook, 180.720 le visualizzazioni banner Google, 211.233 le visualizzazioni videobanner YouTube. Complessivamente la campagna ha ottenuto 90.591 click alla sezione dedicata del portale turismoinliguria.it, con un incremento del 66,22% di click rispetto a quelli stimati in fase di planning (+ 36.091 click), un ottimo risultato ottenuto grazie a un’attenta gestione e al fine tuning su tutti i canali pianificati. Per quanto riguarda il dato relativo alle prenotazioni e occupazioni camere, i primi contatti con gli operatori interessati confermano un generale gradimento da parte della clientela.

Un dato che si è trasformato in un aumento dell’occupazione camere non solo nel periodo della promozione, ma anche nel resto dell’anno: segno che l’iniziativa ha fatto da volano alla prosecuzione della stagione. E una nuova forte promozione web arriverà a breve dai risultati che si raccoglieranno sicuramente dopo l’Istatour, l’iniziativa dell’Agenzia “In Liguria” che ha portato in Riviera e a Genova una decina tra blogger, web influencer e storyteller:

«Ospitando gli influencer marketing abbiamo proseguito la nostra campagna social, che si affianca a quella tradizionale. Da tempo l’Agenzia punta a una forte componente di promozione sui canali social, ottenendo promettenti risultati come confermano i dati users engagement dei nostri canali social. Questa volta abbiamo avuto la possibilità di avvicinare in maniera diretta i professionisti della comunicazione web, mettendo sul piatto della bilancia l’unicità del nostro territorio. I nostri ospiti hanno potuto ammirare una Liguria bellissima e un sistema di accoglienza che ha funzionato pienamente» – conclude Fidanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.