Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuolabus nel mirino della polizia stradale, controlli sull’idoneità dei mezzi

I controlli riguardano anche l'assicurazione e la revisione dei pullman impiegati per le gite scolastiche

Imperia. Gli scuolabus nel mirino della polizia stradale. In tutta la Riviera, da Cervo a Ventimiglia, gli agenti coordinati dal vicequestore Gianfranco Crocco, sono iniziati controlli capillari per verificare l’idoneità dei mezzi che trasportano i bambini a scuola.

Controlli scattati già subito l’inizio dell’anno scolastico e intensificati in questi giorni in diverse località della provincia, entroterra compreso. Le verifiche della polizia stradale si concentrano soprattutto sulle condizioni degli scuolabus a cominciare dal battistrada degli pneumatici usurato, ma anche sull’apertura delle porte di emergenza, sull’eventuale mancanza dei martelletti frangivetro.

Ovviamente i controlli della polizia stradale riguardano anche l’assicurazione e la revisione del mezzo. Una rete di verifiche che verrà allargata anche ai pullman delle gite scolastiche. Solo un paio di anni fa nell’Imperiese era stato individuato un conducente al quale fu ritirata la patente per non aver azionato il “registro” che calcola i tempi di guida: una mossa, secondo la stradale, per fare un’unica tirata e aggirare in questo modo legge che impone una pausa dopo nove ore di viaggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.