Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparsi in Riviera, aperta la nuova pagina di “Penelope” per le segnalazioni

Attività seguita dall'avvocato Eva Rocca che si occupa anche del misterioso caso dell'Imperiese Domenico Carenzo

Imperia. Domenico Carenzo, nell’Imperiese, quindi Luca Salvatico, Luca Catania, Marisa Comessatti nel Savonese e Sono alcuni savonesi scomparsi negli ultimi anni in provincia. Amici e familiari hanno aperto una nuova pagina Facebook: “Penelope Liguria”. E’ un’associazione territoriale per le famiglie e gli amici delle persone scomparse presieduta dall’avvocato Eva Rocca.

La pagina sul social network è stata aperta con l’obiettivo di raccogliere segnalazioni delle persone svanite nel nulla che hanno lasciato dietro di loro angoscia e dolore. È passato oltre un anno dal 5 luglio, quando di Domenico Carenzo, 74 anni, si erano perse le tracce in strada dei Bricui, sulle alture di Oneglia alle Cascine, in strada dei ”Bricui”. Carenzo era uscito di casa con l’intento di raggiungere a piedi l’Arpicella, in zona Diano Gorleri. Alle 12.45 l’ultima telefonata a casa “5 minuti e sono alla macchina“. Da quel momento non si è più saputo nulla.

I figli di Domenico Carenzo, Giulio e Diego, hanno continuato a cercare il padre. Una vicenda della quale si è occupata anche la trasmissione di Rai tre “Chi l’ha visto?”. Ma ci sono anche i casi di Luca Salvatico, del carabiniere Luca Catania, così come di Marisa Comessatti che alimentano tanto dubbi ancora da sciogliere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.