Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, riuscito il Giubileo del Carcerato alla Casa di Reclusione

Mons. Alvise Lanteri ha officiato la Santa Messa alla quale hanno partecipato un nutrito gruppo di detenuti

Sanremo. Ieri pomeriggio si è tenuto il Giubileo del Carcerato presso la Casa di Reclusione di Sanremo, Presieduta dal Vicario Generale della Diocesi di Ventimiglia-San Remo, mons. Alvise Lanteri, è stata officiata la Santa Messa alla quale hanno partecipato un nutrito gruppo di detenuti. Erano presenti anche il direttore del carcere dott. Francesco Frontirrè, il Cappellano del carcere Don Alessio Antonelli, la Caritas Diocesana con il Direttore Dott. Maurizio Marmo e gli aspiranti volontari che stanno seguendo il corso per poter operare nel carcere e che hanno animato la Messa con i canti.

Al termine della celebrazione il direttore del carcere ha ringraziato il vicario generale, i detenuti ed i volontari, incoraggiando quest’ultimi nel loro percorso di formazione ed invitandoli ad operare nella struttura. Mons. Alvise ha sottolineato come il Giubileo della Misericordia, voluto da Papa Francesco, ricorda quanto il Padre celeste ami la sua creatura, sempre e comunque e, ricambiando i ringraziamenti, ha evidenziato la cordiale accoglienza ricevuta sia dal Direttore che dai detenuti.

È stato un pomeriggio vivo, intenso e sentito, vissuto alla luce delle parole di Gesù: “Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo. Perché … ero … carcerato e siete venuti a trovarmi.” (Mt. 25,34-36) come ha ricordato Don Antonelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.