Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, palo della luce pericolante: Aurelia chiusa al traffico foto

Auto e mezzi pubblici deviati sull'Aurelia bis; in tutta la provincia allagamenti e rami rimossi sulle strade

Sanremo. L’Aurelia è chiusa al traffico a causa di un palo della luce pericolante all’altezza del bivio per Poggi a Sanremo.
Auto e mezzi pubblici sono stati costretti ad una deviazione. L’unica strada percorribile al momento è l’Aurelia bis.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i tecnici dell’Amaie. Arrivata anche un’autoscala del comando provinciale dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza il palo dell’illuminazione pubblica che ha rischiato di precipitare sulla strada. La polizia ha impiegato una pattuglia nei pressi di San Martino per deviare il traffico veicolare. E’ una delle conseguenze del maltempo che per tutta la giornata ha interessato la Riviera di Ponente. Vento forte ha spazzato praticamente tutta la costa tra Cervo e Ventimiglia.

riviera24 - aurelia chiusa per palo pericolante

Rami pericolanti sono stati rimossi lungo l’Aurelia tra San Lorenzo e il capoluogo provinciale prima che potessero creare disagi al traffico veicolare.  A Imperia città allagamenti si sono verificati al Prino in prossimità della spiaggia libera, a Poggi è esplosa una tubatura dell’acquedotto sollevando anche il manto stradale. Situazione che si è verificata poco dopo l’improvviso black out che alle 17 ha fatto piombare tutta la città nel buio più totale.  Cassonetti rovesciati dal vento anche lungo la strada per Caramagna, alla periferia di Porto Maurizio e poco prima dell’abitato di Riva Ligure che avrebbero potuto creare situazioni di pericolo per le auto in transito.

Forti raffiche di vento dal tardo pomeriggio interessano anche l’A10. Lungo i viadotti e all’uscita delle gallerie è consigliato viaggiare a velocità moderata proprio per ragioni di sicurezza. Tutta la tratta è continuamente monitorata dalle pattuglie della polizia stradale. Per la mareggiata una nave passeggeri diretta in Spagna è stata costretta a navigare sotto costa proprio davanti al litorale imperiese. Sconsigliato da questa mattina alle flotte dei pescherecci di uscire in mare . E non sono mancati i violenti temporali, soprattutto nel pomeriggio,  con ben 12 millimetri d’acqua caduti in un’ora a Ceriana, paese dove è ancora ben vivo il ricordo della distrazione alluvione di sedici anni fa con frane e smottamenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.