Quantcast

Sanremo meta prediletta dell’alta cucina: lo chef stellato Colagreco a pranzo da Ittiturismo MB Patrizia fotogallery

Colagreco è stato accolto dal titolare Giuseppe Di Gerlando e dallo chef Manuel Marchetta con un trionfo di piatti gourmet

Sanremo. La città dei fiori si conferma tra le mete predilette dell’alta cucina internazionale. L’italo-argentino Mauro Colagreco, chef 2 stelle Michelin, ha fatto visita quest’oggi agli amici dell’Ittiturismo Motobarca Patrizia, il rinomato ristorante sanremese specializzato in prodotti ittici a km zero.

Lo chef Colagreco è stato accolto dal titolare Giuseppe Di Gerlando e dallo chef Manuel Marchetta con un trionfo di piatti gourmet. Una degustazione ricercata e molto apprezzata di prodotti tipici del nostro mare e della nostra terra, come: il carpaccio di tonno con verdurine saltate e consommé aromatizzato al szchuan e le capesante scottate crema di topinambur e vellutata di carciofi con le sue cips, e ancora il tagliolino con i gamberi di Sanremo e le tagliatelle alle olive taggiasche con triglie e pinoli.

Colagreco è uno degli chef più premiati al mondo. Patron del Mirazur di Mentone, a soli sei mesi dall’inaugurazione, nel 2006, viene riconosciuto “Rivelazione dell’anno” dalla guida Gault Millau, ricevendo poco dopo la sua prima stella Michelin. Tre anni più tardi la lista S.Pellegrino dei 50Th Best Restaurant colloca il Mirazur tra i migliori ristoranti del mondo, e Colagreco viene nominato “Cuoco dell’anno” dalla guida Gault & Millau, diventando così il primo chef non francese a ricevere il titolo. Nel 2010 il Mirazur ottiene 4 toques Gault & Millau mentre nel febbraio 2012 lo chef riceve la sua seconda stella Michelin, conquista il posto numero 24 nella lista S.Pellegrino dei 50Th Best Restaurant, viene nominato Chevalier des arts et des lettres e infine diventa Grand Chef Relais & Châteaux.

Riviera24 - Sanremo, chef Mauro Colagreco a pranzo da Ittiturismo MB Patrizia