Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, i carabinieri gli chiedono la carta di identità e lui li aggredisce: arrestato tunisino

Il giudice ha applicato nei confronti del 39enne la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

Più informazioni su

Sanremo. Viaggiava in sella al suo scooter in via Dante Alighieri quando è stato notato dai carabinieri che lo hanno fermato per chiedergli i documenti, ma il conducente invece di mostrare ai militari la carta di identità li ha aggrediti. Arrestato 39enne tunisino per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.
Il fatto è accaduto nella notte tra martedì e mercoledì durante un normale controllo effettuato dai carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Sanremo.

I militari dell’Arma notando uno scooter procedere con fare sospetto in via Dante Alighieri, hanno deciso di fermare e controllare il conducente. Subito dopo aver fermato il motociclo i carabinieri hanno invitato il conducente a fornire loro un documento di identità. Alla richiesta dei militari, tuttavia, l’uomo ha reagito aggredendoli e minacciandoli.

Non è stato semplice riportarlo alla calma ed immobilizzarlo ma alla fine i carabinieri sono riusciti ad avere la meglio ed hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo, un 39enne tunisino noto alle forze dell’ordine, e lo hanno condotto in caserma dove è stato dichiarato in stato di arresto per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri pomeriggio l’uomo è comparso davanti al giudice presso il tribunale di Imperia per la celebrazione del processo con rito direttissimo.
L’arresto effettuato dai carabinieri è stato convalidato e il giudice ha applicato nei confronti del 39enne la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.