Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, coltiva marijuana nel terreno di famiglia: in carcere studente 17enne

Il ragazzo, che vive con i genitori, è stato arrestato ieri pomeriggio dagli agenti dei commissariati di polizia di Sanremo e Ventimiglia

Più informazioni su

Sanremo. Parte del terreno di famiglia trasformato in una piccola coltivazione di marijuana. E’ quello che ha fatto, sulle alture matuziane, uno studente diciassettenne. Il ragazzo, che vive con i genitori, è stato arrestato ieri pomeriggio dagli agenti dei commissariati di polizia di Sanremo e Ventimiglia. La canapa coltivata, inoltre, non era solo per uso personale. Gli inquirenti ritengono infatti che il giovane abbia messo in piedi un commercio illegale che coinvolge almeno altri due soggetti, entrambi di Vallecrosia: un ventenne italiano e un cubano di 22 anni.

Nel corso dell’operazione, oltre ad alcune piante ancora nel terreno, sono stati rinvenuti più di due etti di sostanza già essiccata, occultati in diversi contenitori sparsi per l’abitazione. Rinvenuto anche il “classico” bilancino di precisione ed oltre sessanta bustine di cellophane, alcune delle quali già riempite e pronte per essere vendute. Ai due ragazzi di Vallecrosia , ritenuti complici, sono state perquisite le rispettive abitazioni e rinvenuti altri 50 grammi di droga. I due sono stati denunciati a piede libero, mentre il diciassettenne è stato trasferito al carcere minorile di Genova. L’operazione della polizia prende sviluppo da un preoccupante spaccio dei sostanze stupefacenti, a cavallo tra Sanremo e Vallecrosia, che vede coinvolti studenti, molti dei quali minorenni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.