Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pagamento del Tfr dei lavoratori ex Tradeco di Imperia, la mozione di Forza Italia

Sarà discussa nel prossimo consiglio comunale fissato per il 29 novembre, alle ore 19

Imperia. Questa mattina, in seno alla Conferenza dei Capigruppo, Piera Poillucci ha depositato la mozione, di cui è presentatrice, quale Capogruppo di Forza Italia. E’ stata sottoscritta anche dai Consiglieri Fossati, per Imperia Riparte, Casano, per FDI, Grosso, per Imperia Bene Comune. Sarà discussa nel prossimo consiglio comunale fissato per il 29 novembre, alle ore 19.

“Mi è parso doveroso, in virtù degli impegni che noi Capigruppo di Minoranza ci siamo assunti nella riunione tenutasi il 9 novembre scorso con il Sindaco ed i lavoratori interessati, rappresentati dal Sindacalista La Marca della UIL, sottoporre alla votazione del Consiglio Comunale una mozione volta ad impegnare il Sindaco e la Giunta Comunale a dare adempimento ai provvedimenti di assegnazione emessi dal Tribunale di Imperia nei confronti del Comune.

Non solo è giusto che ai lavoratori ex Tra. De. Co srl venga pagato il Trattamento di Fine Rapporto, ma non pare accettabile che un Ente Pubblico disattenda i provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.

Confido nel fatto che i Consiglieri tutti, al di là dell’appartenenza politica, vorranno votare la Mozione, dando così dimostrazione di una loro nuova sensibilità. Non posso non ricordare, infatti, in questo frangente, come l’Amministrazione e la Maggioranza Consiliare che la sostiene fossero rimaste sorde ad ogni tentativo di rendere giustizia ai lavoratori dell’Ottagono esclusi dall’appalto Tra.De.Co., senza lavoro e senza stipendio.

Le numerose interrogazioni poste da me e da altri Consiglieri erano state ignorate dal Sindaco e dall’allora Assessore all’Ambiente Podestà. In molti ricorderanno le sofferenze ed i disagi dei lavoratori “ottagonini”, tutti di così detta “fascia debole” (tra questi uno si era addirittura sdraiato in mezzo alla strada durante una manifestazione, in preda alla disperazione).

Allora fui accusata di strumentalizzare il problema di quei lavoratori e di generare in loro false aspettative. Ora, però, il Tribunale di Imperia ha finalmente reso giustizia a questi lavoratori, riconoscendo loro il trattamento economico che corrisponde al contratto di lavoro. Gli stessi, però, non hanno più potuto ottenere la reintegrazione nel rapporto di lavoro, essendo stato risolto il contratto di appalto con Tra. De. Co, prima dell’emissione della sentenza del Giudice del Lavoro.

Spero che il Sindaco vorrà, per una volta, rivedere le proprie prese di posizione, tanto decise quanto sbagliate, e che la Maggioranza di sinistra che lo sostiene vorrà ripescare nei reconditi della propria memoria politica quei principi giuslavoristici che una volta condivideva e che, dopo la svolta renziana, ha spinto nel dimenticatoio”.

La mozione: mozione-21-11-2016-tfr-lavoratori-ex-tra-de-co.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.