Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

News dalla Federazione italiana pallapugno

Più informazioni su

1. Il 26 novembre a Pietra Ligure la premiazione di tutti i campioni della Fipap
Quest’anno il Consiglio federale, in occasione delle celebrazioni per il 65° anniversario della fondazione della Fipap, ha deciso di riproporre la tradizionale cerimonia di premiazione delle squadre vincitrici dei campionati italiani.
Per l’occasione la sede che ospiterà l’evento sarà il teatro comunale “Guido Moretti” di Pietra Ligure e si svolgerà sabato 26 novembre con inizio alle 15.30. Nell’occasione saliranno sul palco le squadre prime e seconde classificate dei tornei di pallapugno (senior e giovanili), nonché le formazioni vincitrici dell’attività promozionale, giovanile femminile, Trofeo Fipap sempre di pallapugno, e dei campionati di pantalera, pallone col bracciale, one wall e palla elastica.
—————-
2. Le classifiche (UFFICIOSE) dei giocatori di pallapugno
Ecco le classifiche del giocatori di pallapugno al termine della stagione 2016, valide per la composizione delle squadre per il 2017. Sono ancora ufficiose, in attesa della ratifica delle segreteria Fipap. C’è tempo 15 giorni, dal 14 novembre, per segnalare eventuali errori. Il montepunti complessivo è di 1.244 per la Serie A, 671 per la B, 307per la C1 e 130 per la C2.

- Per scaricare il pdf della classifica ufficiosa dei giocatori clicca qui.
– Per scaricare il pdf del regolamento classifica giocatori clicca qui.
—————-
3. Nuovo bando della Fondazione CRC per lo sport
Arriva dalla Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo, il bando “Sport in Giro” che punta a facilitare la partecipazione dei giovani allo sport e incrementare la sicurezza dei trasferimenti alle strutture sportive. Il bando sostiene l’acquisto di automezzi da adibire al trasporto e all’accompagnamento dei giovani atleti che, per questioni logistiche e territoriali, familiari o di altra natura, non possono raggiungere le strutture sportive dove vengono svolte le attività prescelte. Il bando è finalizzato a cofinanziare (fino ad un massimo del 70% delle spese complessive, pari al massimo a 12 mila euro, Iva e altri oneri inclusi per automezzo) l’acquisto di automezzi di medie dimensioni, minimo 8-9 posti, da parte di Associazioni e Società sportive dilettantistiche con sede legale e operativa nelle zone di intervento tradizionali della Fondazione (albese, cuneese e monregalese).

La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre il 16 dicembre 2016. Per scaricare i moduli clicca qui.
—————-
4. One wall: azzurri a secco nella tappa olandese del circuito europeo
A Franeker in programma il Dutch Open di one wall, tappa dell’European Wallball Pro Tour. In gara anche quattro atleti del Club Italia: pesa la decisione degli organizzatori di inserire la coppia Bruno Campagno-Simone Corsi nella categoria A con la motivazione: che “mancava una coppia e allora si è deciso di inserire nella A quella che sulla carta sembrava la più forte della B”, quando sarebbe stato più giusto fare un girone da tre in A e lasciare gli azzurri a giocarsi le chance di vittoria nella propria categoria. Per Campagno anche la scelta di farlo giocare in A nel torneo di singolo, scelta motivata dal fatto che il comitato organizzatore lo conosceva per i campionati Cijb, dove però aveva sempre giocato solamente il doppio.

Così nel singolo il capitano canalese è stato eliminato nella fase a gironi con tre sconfitte e stessa sorte è toccata nel doppio alla coppia Bruno Campagno-Simone Corsi, con una vittoria e due sconfitte.
Nella categoria B Simone Corsi ha raggiunto la semifinale, Federico Corsi è stato eliminato agli ottavi e Marko Stevanovic non ha superato la fase a gironi. Stessa sorte per la coppia Federico Corsi-Marko Stevanovic, che inseriti in un girone a 5 hanno totalizzato due vittorie e due sconfitte, uscendo dal torneo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.