Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mister Tirone: “Il Pallare non verrà a Taggia a fare una scampagnata”

"Che il Pallare sia grande in forma lo dice la classifica, viene da due vittorie"

Più informazioni su

Taggia. Continua la striscia positiva del Taggia, la vittoria sul Pietra Ligure da fiducia agli uomini allenati da mister Tirone che ora dovranno affrontare il Pallare squadra al momento in ottima forma. Tirone nella consueta intervista carica i suoi pronunciando la formula che aiuta a vincere e in questo momento è quel che serve per puntare alla vetta del campionato di promozione.

Mister Tirone la vittoria sull’allora imbattibile Pietra Ligure vi da una grossa dose di fiducia, l’ideale ora sarebbe continuare su queste linee di entusiasmo non crede?
“Si la vittoria non può che renderci contenti, avevamo la partita con una precisione scrupolosa, il risultato è giusto per quel che si è visto. Siamo stati bravi a cercare il gol anche al novantesimo, per tutta la partita si è visto grande equilibrio in campo, dobbiamo continuare su queste linee, l’entusiasmo ci può stare l’importante è non incappare su future prestazioni negative perciò non mi sbilancio a dire che abbiamo trovato il giusto ritmo”.

Allora che ritmo vuole vedere dai suoi contro un’altra squadra che è in grande forma ovvero il Pallare?
“Che il Pallare sia grande in forma lo dice la classifica, viene da due vittorie, il loro segreto è che fanno giocare poco gli avversari appena passano in vantaggio e si sa che quando vai sotto cerci subito di agguantare il pareggio e se non lo trovi perdi la testa, perdere la testa e ciò che non possiamo permetterci per portare il pallino del gioco dalla nostra parte”.

Come ha preparato i suoi ragazzi sul piano psico-fisico al match?
“Li ho preparati così come li avevo preparati contro il Pietra Ligure con un elemento in più ovvero la prudenza, conosciamo bene il valore del nostro avversario, non verrà a Taggia tanto per farsi una scampagnata in virtù dell’ottimo periodo di forma che stanno attraversando. La prudenza dovrà essere all’ordine del giorno anche perché non so se il campo ci darà una mano”.

Ecco quanto potrà influenzare il risultato questo fattore?
“Spero che sia un fattore contingente, anche perché noi cerchiamo sempre di fare manovra, se esso non sarà dalla nostra parte cercheremo di adattarci”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.