Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luca Fucini ospite della serata sul terrorismo organizzata dal Lions Club Sanremo Host foto

L'avvocato ha intrattenuto i presenti su un tema attuale ed emotivamente sentito

Sanremo. Il 3 novembre scorso si è tenuta presso il Ristorante “Buca Cena” del Circolo del Golf degli Ulivi di Sanremo una serata su un tema attuale nel momento storico che stiamo vivendo dal titolo “La minaccia del terrorismo dall’11 settembre 2011 al 14 luglio 2016″.

L’avv. Luca Fucini, ospite della serata, ha saputo – alla luce delle ultime ricerche personali sul tema – intrattenere gli ospiti in sala con un argomento di discussione attuale ed emotivamente sentito come quello del terrorismo.
Durante la presentazione si è riassunta la storia del terrorismo, dalla nascita del termine in epoca illuminista fino ai risvolti più moderni che interpretano il terrorismo travisando la religione ed unendone aspetti economici e sociali.

Proprio per spiegarne gli aspetti più attuali il relatore ha analizzato la nascita in Egitto (nel 1928, poco più di un decennio dopo la caduta dell’ Impero Ottomano) del movimento di lotta dei “Fratelli Musulmani”, prima matrice del terrorismo islamico moderno, poi sviluppatosi nei decenni successivi con l’aumentare della conflittualità tra israeliani e palestinesi (con culmine nella strage di Monaco di Baviera durante le Olimpiadi estive del 1972).

L’intervento russo in Afganistan del 1979 ha rappresentato in tale contesto un nuovo stimolo allo sviluppo di un movimento di lotta armata, confluito nel regime dei talebani salito alle cronache a seguito degli attentati del 11 settembre 2001.

L’incontro ha analizzato le tre variabili alla base dei movimenti terroristici: il martirio, gli aspetti religiosi e soprattutto la spettacolarità, che comporta un evidente ricorrere ai mezzi di comunicazione tipico dei regimi totalitari.

Il relatore ha messo in evidenza come la nostra zona (con particolare riferimento alla Costa Azzurra) sia stata spesso teatro di arruolamento di giovani magrebini sia all’interno delle moschee che in zone più esterne, nonostante le frequenti azioni della polizia finalizzate ad interrompere questo movimento: emblematico il triste e ancora recente attentato del luglio scorso lungo la Promenade Des Anglais nella vicina Nizza.

Si è anche voluto omaggiare le molte personalità sanremesi che sono attivamente impegnate nell’antiterrorismo, primo fra tutti il Dott. Maurizio Romanelli che da qualche mese è stato promosso membro della Procura nazionale antimafia e antiterrorismo.

Visto l’interesse suscitato dall’argomento trattato, numerose sono state le domande poste dagli intervenuti, alle quali il relatore avv. Luca Fucini ha saputo rispondere brillantemente evidenziando come lo scenario illustrato risulti essere in continua evoluzione e coinvolga tanto gli Stati Uniti quanto l’Europa.

La serata si  è conclusa con il consueto tocco di campana da parte del Presidente Dott. Maurizio Cravaschino, rimandando alle prossime iniziative che vedranno il Lions Club Sanremo Host impegnato sul territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.