La Scuola Edile di Imperia ricorda Manuel Crusco, consegnate in suo onore 35 borse di studio agli studenti meritevoli fotogallery

Un momento molto commovente per tutti i presenti

Imperia. La Scuola Edile di Imperia questa mattina ha ricordato il giovane Manuel Crusco, il 19enne di Arma di Taggia morto lo scorso giugno in un terribile incidente stradale, durante l’annuale consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli.

L’istituto ha voluto ricordare il giovane che era stato un alunno insieme alla fidanzata, Sara De Meo, che era presente insieme ai familiari di Manuel per premiare alcuni degli studenti a cui sono state conferite le borse di studio. E’ stato un momento molto commovente per tutti i presenti soprattutto quando è stato mostrato un video, realizzato dai compagni di classe di Manuel, e un murales con il suo nickname “Mamo”.

I genitori hanno ringraziato la scuola per la cerimonia e soprattutto la polizia postale che grazie al suo duro lavoro è riuscita a ritrovare i due iPhone 5S del figlio e della ragazza, che erano stati rubati durante l’incidente. Le immediate indagini attivate dagli investigatori hanno infatti condotto ad un pregiudicato sanremese di 45 anni e ad un 33enne cinese che sono stati denunciati per essersi impossessati dei telefonini.