Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inaugurato il nuovo reparto di Ostetricia all’ospedale di Imperia fotogallery

18 posti letto, in camere accoglienti e attrezzate per la mamma ed il neonato

Più informazioni su

Imperia. Dai prossimi giorni il reparto di ostetricia dell’Ospedale di Imperia ritornerà nella sua sede originale al terzo piano (lato ovest) a seguito del completamento dei lavori di ristrutturazione dei locali.

Fino ad ora, infatti,  il reparto è ospitato provvisoriamente allo stesso piano, ma negli ambienti precedentemente utilizzati dalla Pediatria (oggi presente al quinto piano).

Il nuovo reparto di Ostetricia dell’Ospedale di Imperia, diretto dal dr. Sergio Abate, è stato oggetto di un importante adeguamento strutturale e impiantistico, secondo le norme nazionali e regionali in materia.

L’intervento, che ha riguardato il completo rifacimento del terzo piano (lato ovest),  ha portato alla realizzazione di nuovi ambienti con stanze di degenza e locali di accoglienza, visita, pensati e strutturati per accogliere, secondo le più moderne indicazioni organizzative, la donna prossima al parto, le neo-mamme ed i loro bambini.

All’ingresso del nuovo reparto, la donna, verrà accolta dalle ostetriche in uno studio dedicato dove verrà raccolta la sua storia anamnestica e poi potrà effettuare direttamente la visita in una saletta adiacente e comunicante, appositamente arredata ed attrezzata, con spogliatoio e servizi igienici dedicati.

Le stanze di degenza sono nove, moderne ed accoglienti per un totale complessivo di 18 posti letto così ripartiti:  una stanza a tre letti, una con letto singolo e sette a due posti.

Tutte le stanze sono dotate di servizi igienici e doccia e offrono ambienti ampi e luminosi (alcuni dotati terrazzo), ben attrezzati per poter consentire alla donna, in attesa del parto, di potersi muovere liberamente durante i prodromi del travaglio ed essere seguita dal personale ostetrico direttamente in stanza. Inoltre, in ogni camera, le mamme troveranno uno spazio attrezzato con un vero e proprio mobiletto-fasciatoio ed un piccolo lavandino dove poter cambiare ed accudire il neonato, senza aver necessità di portarlo al Nido, potenziando ulteriormente l’attività di rooming-in, ovvero la possibilità per la mamma di tenere con sé il bambino fin dalle sue prime ore di vita.

Sempre all’interno del nuovo reparto di Imperia (dove ogni anno si effettuano circa 650 parti, numero pari a quello dell’Ospedale di Sanremo) gli operatori avranno a disposizione un’ampia sala dedicata al briefing mattutino e per l’attività di organizzazione e coordinamento delle attività. Mentre adiacente al nuovo reparto di Ostetrica è già funzionante il nuovo blocco operatorio che comprende ambulatori, tre sale travaglio, una sala parto (comprensiva di vasca per il parto in acqua) ed una nuova sala operatoria.

L’intervento sul reparto di Ostetricia rientra in un progetto più articolato di ristrutturazione dell’Ospedale di Imperia che, oltre ai lavori di riqualificazione  del 3°piano, ha riguardato anche la Neurologia del primo piano, attualmente già funzionante nei locali ristrutturati. I lavori sono stati  finanziati con fondi statali ex art. 20 L.67/88 (secondo l’accordo di programma approvato da Regione Liguria nell’anno 2007 -DCR 37) ed hanno comportato una spesa complessiva di 2.300.000 euro.  Per il nuovo blocco operatorio, invece, è stato necessario un finanziamento statale ex. Art 20 L.68/88 per una spesa di circa 1.700.000 euro comprensiva di arredi e attrezzature.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.