Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia sconfitta fuori casa dal Rivasamba, Sassu “Scesi in campo troppo rilassati”

Più informazioni su

Rivasamba 2 (Bagicalupo – Romano) Imperia 1 (Zambon)

Ammonizioni
Imperia Laera 27° – De Simeis 43° – Battipiedi 52° – Laera 54°

Rivasamba
15° 9 Fontana – 55° 7 – 65° 7 Nicolini

Espulsi
Imperia Laera
Rivasamba Nicolini

Distinte

Rivasamba
1 Raffo 2 Bagicalupo 3 Latin 4 Romano 5 Conti 6 Naclerio 7 Nicolini 8 Pezzi 9 Fontana 10 Paoletti 11 Grasso
12 Rolandelli 13 Cavallero 14 Selimi 15 Cappelli 16 Zoppi 17 Rocca 18 Paterno
Allenatore Massimo Perego

Imperia
1 Todde 2 Ambrosini 3 Fici 4 Laera 5 Battipiedi 6 Ravoncoli 7 Franco 8 Giglio 9 Castagna 10 De Simeis 11 Celotto
12 Trucco 13 Alberti 14 Corio 15 Moraglia 16 Faedo 17 Malafronte 18 Zambon
Allenatore Alfredo Bencardino

Arbitro Signor Francesco Burlando della sezione di Genova
Assistenti Simone Mino sezione La Spezia – Maria Greta Repetto sezione Chiavari

Parte subito forte il Rivasamba che colpisce l’Imperia con un gran goal di Bagicalupo che mette la palla sotto l’incrocio dei pali, imparabile. I neroazzurri reagiscono subito con il solito Battipiedi che su una punizione dal limite colpisce il palo. Un primo tempo alternato da occasioni sia da una parte che dall’altra ma è il Rivasamba al 46° minuto ad allungare il proprio vantaggio con un inserimento da centrocampo di Romano che insacca di testa. Si va a riposo sul risultato di 2 a 0 in favore del Rivasamba. Nel secondo tempo la squadra guidata da Alfredo Bencardino entra in campo con grandi motivazioni e con l’inserimento di Corio in difesa Battipiedi si sposta davanti alla difesa in fase di regia.

Al 54° minuto l’Imperia perde Laera per un episodio molto dubbio, l’arbitro estrae il secondo giallo con conseguente rosso anche se rimasti in inferiorità numerica i neroazzurri assaltano l’area di rigore del Rivasamba che però grazie alla superiorità numerica e ad una difesa composta e sempre piazzata non riesce a trovare la via del goal, mister Bencardino effettua due sostituzioni, Celotto per Malafronte e De Simeis per Zambon ed è proprio quest’ultimo che và a segno e accorcia le distanze al 88° ma è troppo tardi per riuscire nella rimonta, la partita termina al 94° minuto.

“Grande rammarico per i punti persi considerando anche il risultato delle dirette avversarie ma c’è bisogno di qualcosa di più – spiega il direttore sportivo Sassu – siamo scesi in campo troppo rilassati e per vincere queste partite contro queste squadre bisogna dare l’anima dal primo all’ultimo minuto.”

Sostituzioni
Imperia 46° Esce Franco Entra Ravoncoli – 62° Esce De Simeis Entra Zambon – 65° Esce Celotto Entra Malafronte

Rivasamba 70° Esce Paoletti Entra Paterno – 78° Esce Bagicalupo Entra Cavallero – 78° Esce Pezzi Entra Zoppi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.