Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, l’associazione “Genitori @ttivi” conclude la raccolta fondi per il gioco inclusivo fotogallery

La presidente Novelli: "Un inaspettato successo che ci ha premesso di raggiungere la ragguardevole cifra di 1.940 euro"

Imperia. Grande soddisfazione all’interno dell’associazione “Genitori @ttivi “che quest’anno ha presenziato a Olioliva nello spazio Associativo Area Games, appuntamento che ha rappresentato la conclusione della raccolta fondi “Un salvadanaio per un gioco inclusivo“.

Il progetto è stato fortemente voluto dall’associazione, sensibile alle problematiche sociali, “poiché – spiega Federica Novelli, presidente A.g.@Imperia – nella nostra città non ci sono parchi pubblici con giochi adatti anche ai bambini disabili. Il progetto, partito all’inizio dell’estate, ha visto il coinvolgimento di una cinquantina di attività che hanno esposto un salvadanaio firmato Ag@ con lo scopo di raccogliere fondi per l’acquisto di un gioco pubblico adatto sia ai bimbi disabili che normodotati da posizionare in un parco pubblico della città”.

Nella giornata conclusiva di Olioliva, domenica 13 novembre, presso lo stand dell’associazione, sono stati pubblicamente aperti tutti i salvadanai: “Un inaspettato successo che – prosegue la presidente -, a riprova del grande cuore e della sensibilità della cittadinanza, ci ha premesso di raggiungere la ragguardevole cifra di 1.940 euro. A fronte di ciò non posso che esprimere compiacimento e gratitudine e posso aggiungere che in queste ore stiamo già lavorando per definire l’ordine del primo gioco inclusivo che in accordo con il Comune si è deciso di posizionare al Parco Urbano San Leonardo. E molto presto la cittadinanza sarà invitata a presenziare alla festa di inaugurazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.