Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, concerto di Giovanni Doria Miglietta nell’auditorium della Camera di Commercio

Venerdì 25 Novembre 2016, alle ore 21.00

Imperia. Per celebrare la ricorrenza del Santo Patrono, San Leonardo, la Città di Imperia organizza un concerto di pianoforte del M° Giovanni Doria Miglietta. L’appuntamento è venerdì 25 novembre, alle 21, nell’auditorium della Camera di Commercio, in via Schiva. L’evento sarà ad ingresso gratuito.

Nato ad Imperia nel 1979, inizia lo studio del pianoforte sotto la guida del padre. Successivamente studia a Genova con Lidia Baldecchi Arcuri diplomandosi da privatista presso il conservatorio N. Paganini di Genova. Nel 2005 ha ottenuto il diploma di master presso l’accademia di Pinerolo sotto la guida di Laura Richaud e con la stessa insegnante ha conseguito il diploma accademico di 2 livello ad indirizzo concertistico presso il conservatorio di Torino con lode e menzione speciale.

Ha studiato inoltre con pianisti come Carlo Balzaretti e Arnulf von Arnim e ha seguito corsi con Alexander Lonquich,Philippe Entremont, Benedetto Lupo e Jean Bernard Pommier che lo ha scelto nell’ambito del Monaco music master per eseguire il concerto N 2 di Saint Saens con l’orchestra filarmonica di Montecarlo.

Fondamentale è stata la conoscenza del pianista Enrico Pace con il quale ha studiato dal 2008 sempre all’accademia di Pinerolo. Nel corso degli anni si è laureato in diversi concorsi fra cui: Premio Rovere D ‘Oro di San Bartolomeo al Mare, Premio nazionale delle Arti (Torino), Cidim Nuove Carriere (Palermo), Ibiza international Piano competition (Spagna), The muse international piano competition (Grecia), Jean Francaix Piano competition (Francia), Southern Highlands International Piano Competition (Australia).

Ha suonato per prestigiose istituzioni in Italia, Francia, Spagna, Germania e Australia fra cui si possono citare: Società dei concerti di Milano in Sala Verdi, Serate musicali di Milano al teatro Dal Verme,Unione Musicale di Torino, Polincontri di Torino, Festival Mito settembre musica, Festival di Portogruaro, Festival di Cervo, Festival Pianistico di Carrara, Società dei concerti di Piacenza, Amici della Musica di Palermo, Associazione Bellini di Messina, Filarmonica di Trento, Festival internazionale di Castel Rigone, Ibiza Piano Festival, Altdorf spring festival (Svizzera), Stadhalle di Tuttlingen (Germania), “Salle Panopee” a Parigi, “Auditorium Ranieri III” Montecarlo, “Chevalier College” a Bowral (Australia).

Ha suonato da solista con l’orchestra da camera Milano classica, l’orchestra Filarmonica di Torino, L’European Youth chamber orchestra, l’orchestra Sinfonica di Camberra, e l’orchestra “900 teatro regio di torino” L ‘interesse per la musica contemporanea lo ha portato ad eseguire spesso musiche di compositori della nuova generazione fra cui: Marco Reghezza, Carlo Balzaretti, Francesco Antonioni, Lamberto Curtoni, Azio Corghi, Giancarlo Facchinetti. Attualmente sta incidendo per l’etichetta inglese Piano Classics l’integrale delle composizioni e trascrizioni del grande pianista americano Earl Wild. Dal 2013 insegna pianoforte presso l ‘accademia di musica di Pinerolo.

Il programma:

Liszt: 2 Consolations
Studio da concerto “Waldesrauschen” (mormorio della foresta)
Schumann: Waldzenen op 82 (mormorio della foresta)
Eintritt-Entrata
Jager auf der Lauer.Cacciatore in agguato
Einsame Blumen-Fiori solitari
Verrufene Stelle-Luogo maledetto
Freundliche Landschaft-Paesaggio ridente
Herberge-Ostello
Vogel als Prophet-Uccello profeta
Jagdlied-canto di caccia
Abschied-Addio
Schumann: Variazioni sul nome ABEGG op 1
Schubert: Sonata in la minore D748 op143
Allegro giusto
Andante
Allegro vivace
Ravel: La Valse (poema coreografico per orchestra)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.