Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Battipiedi: “Albissola principale rivale, ma per ora bisogna focalizzare le energie contro il Rivasamba”

A ribadire l'importanza del match è Agustin Battipiedi che identifica nell'Albissola il principale avversario dei nerazzurri

Più informazioni su

Imperia. Finisce con il risultato di due a due l’esordio del nuovo allenatore dell’Imperia Alfredo Bencardino. La Ruspa a gara avvenuta si dice rammaricato per le diverse azioni sprecate ma approva il risultato per come i suoi giocatori hanno approcciato la gara. Alla Ruspa non resta che ripartire con i suoi ragazzi dalla trasferta di domenica prossima contro il Rivasamba. A ribadire l’importanza del match è Agustin Battipiedi che identifica nell’Albissola il principale avversario dei nerazzurri ma per ora focalizza le proprie energie contro il prossimo rivale.

Agustin come ha vissuto la prima partita della Ruspa Bencardino?

“La gara di domenica non è stata a mio parere una partita normale, abbiamo fatto bene in diverse fasi del match ma abbiamo avuto anche dei cali di concentrazione soprattutto nella fase di non possesso della sfera. Ciononostante noto cose positive come ad esempio la determinazione di andare a lottare su ogni pallone, abbiamo tempo per migliorare e metabolizzare le nuove idee dell’allenatore.”

Domenica giocate contro il Rivasamba, avversario notevole, in più con la consapevolezza che se non arriva il risultato la capolista potrebbe allargare il suo vantaggio. Come avete preparato la gara?

“Il Rivasamba è vero, è un avversario tosto ma penso che in partite come questo emerga un’ulteriore stimolo all’interno del gruppo per fare bene. In settimana abbiamo lavorato specialmente sulla fase tattica del gioco, Bencardino è un grande stratega, una persona dalla mentalità vincente e a dimostrarlo è il palmarès che si porta addosso, non denigro il lavoro svolto in precedenza da Papa, se la Ruspa ci ha trovato ad un buon livello fisico e ben piazzati in classifica è anche merito suo.”

Se non arriva il risultato l’Albissola potrebbe staccarvi di dieci punti. A livello psicologico come affrontate l’impegno di domenica?

“Siamo consapevoli che il nostro principale avversario è l’Albissola il quale vanta il miglior attacco del torneo, sappiamo che dovremo fare di tutto e di più per stargli dietro ma bisogna pensare gara per gara, se facciamo il risultato domenica rimaniamo sulla scia dei savonesi e ciò gli creerebbe pressione.”

Ai samurai che prometti?

“Ai nostri tifosi quel che posso promettere è l’impegno e la grinta da parte mia e da parte dei miei compagni, ogni domenica mettiamo in campo sudore e determinazione. Se in qualche periodo sono stati scontenti delle nostre prestazioni hanno avuto ragione, Imperia è una grande piazza e merita le posizione più alte, ma a loro chiedo il massimo sostegno.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.