Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli imperiesi al Trofeo delle Province: i risultati della gara di atletica riservata alle categorie giovanili foto

Più informazioni su

Genova. Si è svolto a Genova il Trofeo delle Province, gara di atletica riservata alle categorie giovanili; in competizione squadre delle 4 province liguri a conclusione di una stagione lunghissima che da domenica prossima continuerà a Montecarlo con il cross del Larvotto.

Il successo della nostra provincia era scontato soprattutto per il dominio quasi totale nelle categorie dei cadetti/e; si è faticato di più in quelle ragazzi/e-Alla fine, però il Trofeo ha preso la strada per Imperia.

La netta supremazia degli atleti del nostro ponente si vede dai successi di Aurora Bado nei m.1000 davanti alla compagna di squadra Charlotte Bontemps;delle lunghista Chiara Smeraldo sempre ad alti livelli(m.5,27),della pesista focina Clelia D’Agostini, di Luca Martini nel lungo maschile cadetti,del lanciatore di peso maurino Federico Romei.

Il secondo gradino del podio è stato occupato dalla siepista Miriam Maccario, dal velocista Oscar De Jacovo,da Alessandro Basso nelle siepi maschili,dal pesista Paolo Guglielmi-Sul gradino più basso troviamo la velocista Valeria Brignolo, Elisa Sacco nel lungo, Clara Degni nel peso, la marciatrice Giulia De Leonibus, il lunghista Giorgio Castelli-Se nel programma -gare,Genova avesse messo anche prove ad ostacoli,per gli altri sarebbe stata una vera disfatta-
Nel settore dei più giovani(ragazzi/e) i due successi sono venuti da atleti sanremesi, Marella Toblini nei m.60 e Simone Garibbo nei due km.di marcia; due anche i secondi posti: di Federica Marelli nei m.1000 e dalla staffetta (100+200+300+400)composta da Viola, Bonacini, Soummade e Toblini, staccate di pochi centesimi di secondo dopo 1000m.!

Buoni terzi e fondamentali per la classifica finale:Martina Mancuso nel vortex, Davide Pino nei m.60, Filippo Giromini nel salto in alto.

Nella nostra provincia il settore di base,quello che vive l’Atletica dei vivai e della propaganda è molto forte ma poco supportato da Genova con politiche di sostegno; è un pò il problema che notiamo in tutta la Nazione e che si ripercuote poi, al vertice, dove non sa raccogliere quello che cresce dal basso, dove nascono i talenti, che rischiano di perdersi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.