Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furto al deposito della compagnia teatrale Aerea di Imperia

Il bottino del colpo è costituito da cavi, luci, videocamera, mixer per un valore di 5 mila euro

Imperia. Il bottino del furto è costituito da cavi, luci, videocamera, mixer, ovvero tutta l’attrezzatura scenica della compagnia teatrale A.E.R.E.A., con sede legale a Poggi e deposito a Castelvecchio. E’ qui che, nottetempo, i ladri hanno deciso di fare man bassa di tutto ciò che era possibile rubare. La storia è raccontata dal Secolo XIX/La Stampa anche perché il capo della compagnia teatrale Damiano Fortunato che ha già presentato una denuncia ai carabinieri, ha anche lanciato un appello: “Aiutateci a ricomprare il materiale”.

Il furto è stato compiuto in via Cesare Battisti a Castelvecchio, la stessa notte in cui i malviventi hanno fatto irruzione nell’attigua scuola media quando erano stati rubati i pc di studenti e insegnanti. Il danno ammonta a circa 5 mila euro. Un furto che ha costretto la compagnia A.E.R.E.A. a far slittare lo spettacolo che il giorno dopo avrebbe dovuto allestire al Golf Club di Sanremo.

I dettagli su come poter aiutare la compagnia si possono trovare sul profilo Facebook. Se tutto andrà bene regista e attori torneranno in scena il 28 all’Arcicamalli di Oneglia con una serie di monologhi di Dario Fo e Franca Rame incentrati sul tema delle violenza contro le donne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.