Quantcast
Effettuato sopralluogo a Monesi di Triora, Alberti "Vietato e pericoloso recarsi in paese" - Riviera24
Danni maltempo

Effettuato sopralluogo a Monesi di Triora, Alberti “Vietato e pericoloso recarsi in paese”

"Anche l'acquedotto di Monesi di Triora purtroppo è stato colpito da diverse frane e risulta almeno a prima vista compromesso"

monesi di triora

Triora. Il consigliere comunale di Triora Cristian Alberti ha “postato” su Facebook un aggiornamento sulla situazione a Monesi di Triora:

“Buonasera a tutti, questa è la situazione a Monesi di Triora oggi, sopralluogo effettuato dal sottoscritto con il Sindaco ed i tecnici accompagnati dal soccorso alpino , nessuna lesione e nessun problema statico ai condomini ed all’immobile della Vecchia Partenza, ci sono alcune piccole frane ma niente di paragonabile alla drastica situazione di Monesino, una frana sotto il depuratore fognario che però non ha subito lesioni ed un movimento franoso nella zona del vecchio baby che ne non incombe direttamente sul centro abitato, questo per tranquillizzare un pochino chi non può raggiungere la propria casa o la propria attività ed è giustamente in apprensione .solo una casa di proprietà privata non condominiale ha subito lesioni che i proprietari hanno già visionato.Al momento non c’è energia elettrica speriamo che nei prossimi giorni si riesca a trovare una soluzione con Enel. Si raccomanda tuttavia di non andare a Monesi , la frana di Monesino è attiva e pericolosa e tutte le strade di accesso sono interrotte e/o interdette. Franata purtroppo anche la strada che porta al Saccarello.

La situazione sull’intera alta valle è molto pericolosa a causa degli innumerevoli e vasti fronti di frana posti un po’ ovunque quindi è assolutamente pericoloso e VIETATO recarsi a Monesi.

Anche l’acquedotto di Monesi di Triora purtroppo è stato colpito da diverse frane e risulta almeno a prima vista compromesso.”

Più informazioni
leggi anche
riviera24 - monesi vista dall'alto dopo alluvione novembre 2016
Il disastro
In volo sull’elicottero della protezione civile sulla zona rossa di Monesi
commenta