Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva l’inverno e vanno cambiate le gomme, controlli nell’entroterra dal 15 novembre

Chi non si adegua alla normativa può subire gravi sanzioni

Imperia. Dal 15 novembre prossimo scattano le ordinanze che prevedono l’obbligo di avere a bordo pneumatici invernali. Provvedimento che resterà in vigore almeno fino al 15 aprile prossimo. L’obiettivo è quello di tutelare al massimo la sicurezza. Come alternativa alle gomme da neve è possibile tenere a bordo delle catene da neve o i ragni (catene esterne che possono adattarsi anche a veicoli con ruote non “catenabili”) da applicare alle ruote in caso di bisogno. Con le catene montate il limite di velocità, a prescindere dalla strada che si sta percorrendo, scende a 40 km/h.

La normativa che introduce l’obbligo di montare gomme invernali sulle auto e sui mezzi pesanti è disciplinata dall’articolo 6 del codice della strada introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010, ma spetta agli enti che gestiscono le singole tratte decidere se imporre o meno l’obbligo, segnalato attraverso il Segnale di Catene da Neve obbligatorie.

Circolare senza gomme invernali quando vige l’obbligo è punibile con una sanzione pecuniaria che varia in base al tipo di strada che viene percorsa: nei centri abitati è prevista una multa minima di 41 euro, mentre fuori da centri abitati si parte da un minimo di 84 euro. In autostrada la multa nel caso in cui si circoli senza dotazioni invernali quando è in vigore l’obbligo va da un minimo di 80 ad un massimo di 318 euro. Le sanzioni vengono applicate dopo 30 giorni dall’entrata in vigore dell’obbligo. Chi non si adegua alla normativa può subire gravi sanzioni e in caso di incidente non avrà il rimborso dell’assicurazione. La direttiva permette anche di mantenere le gomme estive durante la stagione invernale solo a patto che nel bagagliaio ci siano le catene da neve. Quest’ultima potrebbe essere una soluzione per chi vive in zone in cui è meno esposto al rischio di nevicate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.