Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva ‘..come una Rosa nell’Armadio’, il film sulla vita di coppia ispirato da Papa Francesco foto

Un elegante cofanetto, venerdì consegnato al papa dal vescovo Suetta

Più informazioni su

Sanremo. 131 attori non professionisti, sotto la regia di Fulvio Bruno, per un film che parla della riscoperta dei rapporti umani nella coppia. Per il film “…come una Rosa nell’Armadio”, che venerdì 18 novembre alle ore 20.30 verrà proiettato in anteprima nazionale al Teatro Ariston, spunto e guida sono arrivati dalle parole di Papa Francesco che, durante l’incontro con i dipendenti vaticani in occasione del Santo Natale, li incoraggiò a prendersi cura del matrimonio che deve essere coltivato giorno dopo giorno, come una pianta,  “è una realtà viva: la vita di coppia non va mai data per scontata, in nessuna fase del percorso di una famiglia.” A firmare questa commedia, presentata stamani e realizzata non a caso nell’anno del Giubileo, è il Gruppo Adulti e Famiglie dell’Azione Cattolica di San Siro (Sanremo) nell’obiettivo di realizzare qualcosa che potesse mettere in gioco tutti i componenti, ciascuno secondo le proprie capacità e la propria sensibilità e che fosse un ulteriore motivo di aggregazione e riflessione. E anche per la sceneggiatura quale contesto di riflessione migliore se non quello familiare, nido ma anche terreno di crescita e formazione umana dell’individuo.  Saranno i coniugi Marasco, con sguardo realistico, a condurre lo spettatore a prendere coscienza della forza che il matrimonio rappresenta quando nei nostri occhi sappiamo guardare gli occhi dell’altro. Un film che cerca di affrontare questi temi, non poco impegnativi e decisamente attuali, con serietà e delicatezza, senza eccedere in drammaticità, ma accennando anche agli inevitabili lati umoristici e divertenti della vita familiare. “Un film che, proprio venerdì sera in contemporanea con la proiezione sanremese, il Santo Padre riceverà in un elegante cofanetto realizzato appositamente per l’occasione, direttamente dalle mie mani, poiché sarò a Roma per un convegno” – commenta soddistatto S. E. Monsignor Antonio Suetta.

Anche il simbolo grafico non è stato scelto a caso. Esso rappresenta una rosa dalla quale un petalo si stacca per andare a formare la base di un bicchiere a calice. Il matrimonio della coppia protagonista è infatti come una bella rosa fiorita che a un tratto, a causa dell’abitudine e della quotidiana fatica di una normale famiglia, vive un momento di stanchezza e rischia di sfiorire e perdere la sua bellezza originaria. Ma i coniugi Marasco riscoprono ciascuno le doti dell’altro, ritrovano il gusto di amarsi con semplicità, imparando a guardarsi con misericordia e comprensione. A rappresentare questa rinascita il petalo sfiorito non va a perdersi, ma si trasforma nel piedistallo di un calice, simbolo della festa e della gioia. Ogni vita, ogni storia è disseminata di difficoltà: la chiave della felicità non è riuscire ad evitarle, ma immergersi in esse con la consapevolezza che la bellezza ci viene incontro in ogni circostanza, anche se a volte nascosta tra le pieghe buie di qualche sofferenza, e con la certezza di riuscire alla fine a gustare il Bene che sempre c’è.

Un livello di attorialità che, nei tre mesi di riprese, non ha mancato di  far uscire almeno una dozzina di talenti nascosti. A cornice della storia, una Sanremo fissata nei suoi scorci più suggestivi, per valorizzarla così come merita.

La distribuzione del film “… come una Rosa nell’Armadio” sarà gestita direttamente dall’Azione Cattolica della Parrocchia di San Siro in Sanremo a cui le singole Diocesi, le Associazioni, i Movimenti, gli Enti, le Parrocchie, le Scuole potranno rivolgersi per effettuare la Proiezione presso le sale cinematografiche della propria zona

Cast:
I protagonisti: La famiglia Marasco: Domiziano: Mario Boeri, Liliana: Raffaella Bianco, Chiara: Sara Verrando, Francesco: Stefano Mascarello. Altri attori protagonisti: Debbie: Laura Farruggio, Angela: Sonia La Rosa, Mamma: Gloria Poggioni, Fabio: Luca Griseri, Magalie: Katia Nuvolone, Capo Agenzia: Mario Robaldo, Paolo: Federico Griseri.
E con (in ordine di apparizione): Luca Bellone, Agata Armanetti, Daniel Jardines, Fabrizio Vincitorio, Walter Scavello, Francesco Ghiretti, Samuele De Vincentis, Gabriele Crespi, Luca Magurno, Ylenia Magurno, Giulia Murzio, Claudia Paglialunga, Ludovica Lucarelli, Siria Raimondo, Siria De Vincentis, Elena Boeri, Lidia Pieragostino, Nadia Magurno, Patrizia Quadrelli, Antonella Belli, Emanuele Crespi, Giulio Mascarello, Manuel Borea, Enrico De Cristofaro, Paolo Crespi, Pietro Accossano, Danilo Verrando, Roberto Ghiretti, Valentina Albanese, Enrico Paglialunga, Emilia Soscara, Sofia Jardines, Lorenzo Mascarello, Sara Mascarello, Davide Mascarello, Maria Boeri, Benedetta Crespi, Giulia De Cristofaro, Nicolò Vincitorio, Alessia Vincitorio, Letizia Capello, Camilla Griseri, Tommaso Borea, Matteo Murzio, Giorgio Baldi, Mirella Faraldi, Loredana Pippione, Paola Viotti, Michele Bellone, Giovanni Buquicchio, Carlo Mascarello, Flavio Magurno, Samuele Buquicchio, Tiziano Mercuri, Giorgio Scavello, Matteo Robaldo, Matteo De Cristofaro, Gabriele Ghiretti, Simone Raimondo, Valeria Ammirati, Antonio Mercuri, Silvia Caridi, Alessia Saccoccia, Leonardo Saccoccia, Andrea Scavello, Daniela Martini, Don Diego Basso, Mons. Alvise Lanteri, Don Claudio Fasulo, Matteo Buquicchio, Simone Lucarelli, Fabiola Griseri, Antonio De Vincentis, Riccardo Capello, Anna Boeri, Alice Verrando, Silvia Murzio, Anna Giordano, Germana Gavi, Anna Russo, Lorenzo Ghiretti, Sara Colombo, Rita Pietta, Concetta Vella, Fabrizio Lucarelli, Giorgia Anfossi, Nadia Angiolini, Ornella Lanteri, Simona Marenco, Sergio Bellone, Giuseppe Murzio, Fabrizio Marenco, Sonia Cotellucci, Sergio Camillò, Cristina Moio, Emanuele Camillò, Manuela Ferretti, Elena Monari, Lisa De Marco, Simone Puma, Fabio Calvo, Sabrina Capurro, Marie Calvo, Camilla Marenco, Benedetta Marenco, Barbara Canina, Riccardo Bettinelli, Francesco Fusco, Simona Arnaldi, Massimo Margani, Nicolas Marletta, Luisa De Marco, Ivan Bazzani.
Sceneggiatura e dialoghi: Valeria Ammirati, Laura Farruggio, Fabrizio Vincitorio.
Musica Originale: Paolo Crespi.
Costumi: Sonia La Rosa, Gloria Poggioni, Laura Farruggio, Ornella Lanteri, Nadia Cupisti.
Tecnici macchinisti: Mario Boeri, Antonio De Vincentis, Luca Griseri, Mario Robaldo, Danilo Verrando.
Fonici, backstage, tecnici audio e luci: Luca Bellone, Mario Boeri, Antonio De Vincentis, Luca Griseri, Ornella Lanteri, Flavio Magurno, Giulio Mascarello, Danilo Verrando, Paola Viotti, Mario Robaldo, Flavio Magurno, Rita Pietta.
Riprese video e direzione della fotografia: Fulvio Bruno.
Grafiche: Fulvio Bruno.
Segreteria d’edizione: Daniela Martini, Katia Nuvolone, Simona Marenco.
Produzione: Azione Cattolica Italiana, Parrocchia di San Siro.Parrocchia San Siro. Diocesi di Ventimiglia – San Remo.
Coordinamento organizzativo e aiuto regia: Mario Boeri, Giulio Mascarello, Ornella Lanteri, Paola Viotti.
Regia e montaggio: Fulvio Bruno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.