Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggredito per strada a pietrate a Imperia, il gip si oppone all’archiviazione

Il gruppo di giovani che lo aveva assalito non è mai stato identificato

Imperia. Il gip Massimiliano Rainieri non ha accolto la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura, fissando un’udienza per il 24 novembre. Il caso raccontato dal Secolo XIX / La Stampa è quello dell’aggressione subita l’estate scorsa da Mohamed Diawara. Il rifugiato senegalese di 19 anni era stato aggredito per strada a pietrate da un gruppo di giovani mai identificati.

La decisione del giudice arriva dopo l’opposizione all’archiviazione presentata dall’avvocato Alessandra Ballerini di Genova. L’atto del legale faceva presente che l’indagine svolta dalla Procura “non può ritenersi esaustiva perché limitata alla visione di un filmato di un’unica videocamera di sorveglianza”.

L’avvocato aveva indicato, come ulteriore attività di indagine, la verifica più in dettaglio del filmato nella parte in cui viene individuata un’auto in sosta (che potrebbe appartenere al sinora ignoto soccorritore del giovane africano). Filmato che così potrebbe essere sottoposto alla persona offesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.