Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Arma di Taggia Ztl sul lungomare e in via Queirolo

Multe salate in arrivo per i trasgressori

Taggia. Ad Arma di Taggia verranno installati due varchi elettronici per il controllo degli accessi alla Ztl, con lo scopo di identificare i veicoli in transito attraverso ciascun varco, per verificare l’autorizzazione all’accesso alle zone controllate.

Le vie cittadine interessate dalla zona traffico limitato saranno via Queirolo, via Bagni, via Traversa San Giuseppe e via Lungomare (tratto compreso tra Villa Sacra Famiglia e l’intersezione con via Miramare).

Il divieto di transito ai veicoli non autorizzati sarà valido in via Queirolo e via Bagni dalle 11 alle 6 del giorno seguente; via Traversa S. Giuseppe e via Lungomare dalle 12,30 alle 6 del giorno seguente. Nei mesi di luglio ed agosto invece dalle 20 alle 24 a causa dell’elevato afflusso turistico e dello svolgersi di eventi e manifestazioni, non potranno essere concesse deroghe al transito, con esclusione di quelle ai veicoli in servizio di emergenza. L’accertamento degli accessi alla Ztl avverrà attraverso l’utilizzo di due varchi elettronici, posti agli ingressi delle vie Queirolo e Traversa San Giuseppe.

In deroga agli orari di divieto di transito, l’accesso sarà consentito ai soli veicoli autorizzati. Ogni mezzo in possesso di autorizzazione dovrà esporre, in modo ben visibile, il contrassegno di transito che riporterà la targa del veicolo ed il periodo di validità. Ogni permesso verrà inserito in una apposita lista (white list), gestita dal Comando di Polizia Municipale, che consentirà al sistema elettronico di controllo di evitare la segnalazione per l’emissione di sanzioni al codice della strada.

Il controllo degli accessi verrà esteso nell’arco giornaliero al fine di far cessare o, almeno, fortemente ridurre, gli abusi che attualmente vengono perpetrati in orari nei quali, per ragioni organizzative e di carenza di personale, si creano delle criticità nel controllo preventivo e repressivo.

L’ubicazione dei varchi verrà adeguatamente e puntualmente segnalata e la circolazione dei veicoli non autorizzati al transito potrà proseguire su percorsi alternativi, liberi al traffico e con regolari e sicure manovre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.