Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, migrante aggredisce e rapina una donna con in braccio il figlioletto, arrestato dai carabinieri

Resta da capire se il migrante fosse o meno ospite del centro di accoglienza al Parco Roja

Ventimiglia. Un migrante ha aggredito una donna a passeggio con il suo bimbo di sei mesi per rapinarla del telefono cellulare con il quale stava ascoltando la musica.  E’ successo oggi intorno a mezzogiorno nel quartiere delle Gianchette, nella città di confine.

Approfittando del fatto che la donna teneva in braccio il suo bambino, lo straniero le si è avventato contro e per poi strapparle dalle mani il cellulare. La donna non si è potuta nemmeno difendere e poco ci è mancato che il neonato non le sia caduto dalle braccia.  

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che sono riuscite ad acciuffare e ad arrestare l’uomo. Verifiche sono in corso per capire se il migrante fosse o meno ospite del centro di accoglienza al Parco Roja.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.