Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, 40enne aggredita in pieno centro: tre migranti la rapinano dello smartphone foto

Il caso dell'aggressione e della rapina ai danni di una mamma che passeggiava con il suo bimbo di sei mesi alle Gianchette non sarebbe dunque l'unico

Ventimiglia. Una donna di 40 anni, residente a Roverino, è stata aggredita da tre migranti sulla passerella Squarciafichi. Il fatto è avvenuto qualche giorno fa, ma la notizia è trapelata solo ora. La quarantenne è stata colpita alle spalle dagli stranieri, che l’hanno aggredita con l’intento di derubarla del suo smartphone.

Il caso dell’aggressione e della rapina ai danni di una mamma che passeggiava con il suo bimbo di sei mesi alle Gianchette non sarebbe dunque l’unico di cui i migranti si sono resi protagonisti. Solo pochi giorni prima, infatti, un’altra donna era stata vittima di violenza da parte di tre extracomunitari dei quali non si conosce ancora l’etnia. In questo caso, però, l’italiana ha avuto bisogno delle cure mediche: se l’è cavata con quindici giorni di prognosi e un collare cervicale. La donna ha poi sporto denuncia ai carabinieri di Ventimiglia, ma sarà difficile risalire all’identità dei tre aggressori in quanto la zona in cui è avvenuto il fatto è sprovvista di telecamere di videosorveglianza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.