Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Urban Downhill e Pump Track, weekend all’insegna dello spettacolo e della mountain bike

Un bell’esempio di cooperazione tra Amministrazione comunale e cittadinanza per dar vita ad un’opera a servizio di tutta la collettività

Più informazioni su

Sanremo. Dopo l’edizione zero del maggio 2015 e quella organizzata la notte di Halloween dell’anno scorso, la prima in notturna, lo spettacolo della Urban Downhill a Sanremo arriva alla terza edizione.

Un evento che l’Amministrazione Biancheri sostiene da due anni per incentivare lo sviluppo di uno sport che sta attirando sempre più appassionati nell’entroterra sanremese e che, nella sua formula “urban”, consente anche la promozione di quello straordinario percorso di gara che è la Pigna.

La manifestazione è in crescendo: dopo il grande successo di partecipanti e di pubblico dell’anno scorso, anche quest’anno fa registrare il tutto esaurito.

L’Urban Downhill ha richiamato partecipanti dalla Cecoslovacchia, dalla Francia, dalla Svizzera, da tutta Europa, iscritti per provare a rubare lo scettro al campione in carica, il francese Martin Cedric.

Molte le novità di quest’anno, a cominciare dal tracciato di gara. Complice la chiusura dei varchi all’altezza di Palazzo delle Rivolte, l’organizzazione ha ideato due nuovi percorsi, tecnicamente molto impegnativi e dallo spettacolo assicurato:  uno valido per la prima manche (lunghezza 800 metri, arrivo in piazza Cassini) e uno per la seconda (lunghezza 1000 metri, arrivo in piazza Borea d’Olmo).

L’organizzazione – curata da Sanremo Bike School di Fabio Carota – prevede l’impiego di 40 volontari lungo il tracciato, delimitato con 90 balle di fieno e oltre 2 km di bandelle. Presidieranno la gara 4 operatori di pronto soccorso e 2 ambulanze.

Lo spettacolo coprirà tutta la giornata di domani (sabato 29 ottobre): prove libere al mattino alle 9 e alle 11.30; qualifiche al pomeriggio alle 13 e alle 14.30; gare alla sera con la prima manche alle 18 e la seconda alle 20, con il traguardo in piazza Borea d’Olmo che vedrà un salto conclusivo spettacolare e una linea di arrivo molto particolare e scenografica a cura del Casinò di Sanremo, quest’anno sponsor dell’evento.

La manifestazione, quest’anno, ha il patrocinio della Regione Liguria.

Spazio al divertimento anche dopo la gara, con il “pasta party” organizzato all’arrivo in piazza Borea d’Olmo e l’intrattenimento musicale della band “Sixtynine”.

La festa proseguirà poi il giorno dopo (domenica 30 ottobre), per un weekend all’insegna dello spettacolo, dello sport e della mountain bike, con l’attesissima inaugurazione del nuovo Pump Track di Sanremo (alle 10.30).

Il progetto parte da lontano ed è entrato nella fase conclusiva nell’ultimo mese. La volontà di bonificare un’importante porzione di terreno a Pian di Poma che versava in uno stato di abbandono per realizzare un nuovo impianto ludico-sportivo a due passi da mare e dalla ciclabile, consolida i progetti dell’Amministrazione comunale nel voler rilanciare e affermare Sanremo come città dello sport outdoor, una palestra a cielo aperto.

Il Pump Track è un nuovo impianto di circa 800 metri complessivi composto da un circuito di gobbe e paraboliche per le mountain bike e da un circuito pianeggiante per le handbike.

Tante le persone che hanno partecipato con entusiasmo alla sua realizzazione, chi in fase progettuale, chi con consigli e suggerimenti, chi ancora dedicando il proprio tempo libero ai lavori “sul campo”: un bell’esempio di cooperazione tra Amministrazione comunale e cittadinanza per dar vita ad un’opera a servizio di tutta la collettività.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.