Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uccide la moglie malata terminale, cinquantenne era in vacanza nell’Imperiese

Corpo ritrovato nei boschi del parco Capanne di Marcarolo, in provincia di Alessandria

Imperia. Prima di strangolare e uccidere la moglie, malata terminale di tumore, il tedesco Gunter Albert Lindmeier Schleicher aveva trascorso con lei qualche giorno in provincia di Imperia.

E’ quanto ricostruito dai carabinieri, che indagano sull’uxoricidio avvenuto ieri nei boschi del parco Capanne di Marcarolo, in provincia di Alessandria. Qui, il tedesco di 51 anni ha ucciso, soffocandola, la moglie Heidi Catharina Lindmeir, 53 anni. L’uomo ha poi ha tentato di suicidarsi senza però riuscirci. La donna è stata strangolata, probabilmente con un laccio o un cavo elettrico, nella serata di martedì. Il cadavere è stato poi abbandonato nei boschi a 200 metri dalla strada.

Lo straniero, che ora si trova ricoverato nel reparto di ortopedia dell’ospedale San Martino di Genova, è accusato di omicidio aggravato dal grado di parentela. Ha il bacino fratturato: quando ha tentato di impiccarsi, il ramo che aveva scelto ha ceduto e lui è caduto sul selciato. I carabinieri hanno anche ritrovato e perquisito la Toyota Rav4, parcheggiata nei pressi dall’agriturismo cascina Foi. A bordo c’era una notevole quantità di alcol.  Ai carabinieri l’uomo avrebbe raccontato che la decisione di farla finita era stata concordata da tempo con la moglie: entrambi erano malati terminali di cancro.

Il corpo di Heidi Catarina si trova all’obitorio del cimitero di Novi. Già disposta l’autopsia che sarà eseguita domani mattina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.