Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Sto bene in mezzo alle persone”, il sindaco Alberto Biancheri traccia il bilancio di metà mandato

Sull'amministrazione escluso il sindaco: "Il voto è positivo per il lavoro e per lo spirito di gruppo nell'affrontare i grandi temi della città"

Più informazioni su

Sanremo. Sono passati ormai due anni e mezzo da quando Alberto Biancheri si è insediato come sindaco di Sanremo. Da giugno 2014 ad oggi tante cose sono cambiate e tanto lavoro è stato fatto a Sanremo, senza dimenticare le difficoltà in cui l’amministrazione comunale si è trovata davanti. Proprio per questa e tante altre ragioni abbiamo voluto incontrare Alberto Biancheri e insieme a lui fare un bilancio di metà mandato.

riviera24 - alberto biancheri

D. Sindaco Biancheri come è cambiata la sua vita da imprenditore a sindaco?

R. “Direi che è cambiata non di poco, come imprenditore vado poco in azienda ma questo grazie a bravissimi collaboratori che ho con me. La mia vita all’80% è diventata da sindaco anche come marito e padre.”

D. Sua moglie non le tira le orecchie?

R. “Forse mia moglie è contenta che mi vede poco a casa, però i figli sono più importanti.”

D. Che cosa è stato fatto in questi due anni e mezzo e che cosa bolle in pentola?

R. “Siamo partiti dai lavori di messa in sicurezza delle scuole, chioschi, cantieri nautici ma anche ad esempio l’intervento sul San Francesco ma oggi grazie anche a questo intervento oltre alla messa in sicurezza c’è la possibilità di programmare gli interventi al Porto Vecchio. Poi sullo sport, fra pochi giorni nascerà una pista di pump track, l’illuminazione della pista di atletica, lo spostamento delle palestre da Villa Ormond al mercato dei fiori dove oggi ci sono tre campi di pallavolo e pallacanestro, oltre al centro storico, il piano asfalti, le periferie con l’illuminazione o portare l’acqua nelle zone in cui da anni manca.”

D. Le partecipate del comune di Sanremo

R. “Le società partecipate sono importantissime per il comune. Basti pensare ad Amaie Energia con la gestione della raccolta differenziata e su questo stiamo cercando di dare tutte le risposte, nell’arco di un anno si può portare al 65% il parametro di raccolta differenziata ed è la risposta più forte che si può dare alle discariche. Su Area24 ci sono sfide importanti e dare anche delle risposte: è un’eccellenza del nostro territorio. L’Orchestra Sinfonica è un tema complesso, poi c’è il Casinò e con l’assessore Di Meco ci stiamo lavorando.”

D. Biancheri è un sindaco tra la gente?

R.  “Non lo so ma io ci sto bene in mezzo alle persone ma il fatto di farsi vedere può essere un segnale positivo. I miei tour nelle frazioni servono per ascoltare le esigenze delle persone e non per uno spot elettorale.”

D. Che voto darebbe alla sua amministrazione?

R. “Escluso il sindaco io darei un bel voto, siamo come una famiglia dove si bisticcia ma alla fine siamo uniti e compatti, c’è grande senso di responsabilità, sicuramente il voto è positivo per il lavoro e per lo spirito di gruppo nell’affrontare i grandi temi della città.”

D. E all’opposizione?

R. “All’opposizione darei un voto positivo, sta facendo il suo lavoro perchè sui grandi temi è presenti e critica quando deve criticare come giusto che sia ma con senso di responsabilità ha appoggiato pratiche importanti.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.