Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il meteo di Portosole

Le previsioni per la giornata odierna

Sanremo. Le previsioni per la giornata di mercoledì 5 ottobre 2016 del servizio meteo privato, volutamente “Non ufficiale” – ISO 14001:2004 – IQNET REG. IT-51807 – RINA EMS-1576/S – ANNO 33°
SOCIETA’ NAZIONALE DI SALVAMENTO “per la sicurezza della vita sul mare” – Sezione di Sanremo (IM)
“Un bollettino meteo è come un listino-prezzi; l’ ultimo annulla e sostituisce il precedente”.

ATTENZIONE: in situazioni normali, le raffiche di vento possono essere superiori del 40% al vento medio indicato qui sotto nella previsione. Le onde massime possono arrivare anche a due volte lo stato del mare previsto.

NOSTRI AVVISI A 24 ORE PER IL MARE: per oggi nessuno di burrasca. Dalla prossima notte rischio temporalesco con raffiche di vento da NE verso SW.

SITUAZIONE SINOTTICA ALLE ORE 07 LOCALI SULLA LIGURIA, COSTA AZZURRA E GOLFO LIGURE, CON EVOLUZIONE

Pressione in discesa, si sta già abbozzando una relativa depressione 1018 hPa sul Golfo Ligure centro-meridionale. Questa sera sarà depressione fatta e finita 1010/1012 hPa sul versante Sud delle Alpi Marittime/Liguri e zona di mare prospiciente. Un nucleo di aria più fredda di quella attuale con fronte occluso in via di frontolìsi (disgregazione) raggiungerà le nostre zone da Nord-Est dalla prossima notte apportando un po’ di instabilità e sostenute correnti più fredde di Grecale per domani, giovedì.

PREVISIONE PER OGGI E LA PROSSIMA NOTTE (percentuale possibile d’errore, 10/15%)

VENTO IN NODI: intorno S 5/15 nodi, diverrà irregolare depressionario da questa sera sulla metà occidentale del Golfo Ligure con qualche rinforzo a 18/22 nodi.
STATO DEL MARE: poco mosso, poi mosso più a ponente da questa sera.
CIELO E FENOMENI: soleggiato, poco nuvoloso tendente a nuvoloso nella giornata, poi molto nuvoloso o coperto nella notte da NE verso SW con qualche iniziale precipitazione o breve rovescio temporalesco su Appennino del Levante, Genovesato e Savonese orientale.
VISIBILITA’: molto buona, in peggioramento da questa sera o notte.
TEMPERATURA: massima del pomeriggio in lieve, iniziale calo.

PREVISIONE A 48 ORE, PER DOMANI GIOVEDI’ 6 OTTOBRE (perc. possibile d’errore, 15/20%)

VENTO IN NODI: irregolare depressionario 10/20 nodi localmente 23/27 o anche più sulla costa per locali accelerazioni del vento per effetto Venturi. Sulla metà Nord del Golfo il vento prevarrà intorno NE, da SW sulla metà Sud.
STATO DEL MARE: mosso-stirato o molto mosso sulla costa, fra molto mosso e localmente agitato da NE verso SW al largo.
CIELO E FENOMENI: instabile, con inaffidabili schiarite alternate a passaggi nuvolosi localmente associati a piovaschi o anche brevi rovesci e colpi di tuono. Fenomeni più rari, per non dire assenti, sulla costa a ponente di Capo Mele.
VISIBILITA’: buona nelle schiarite, scarsa sotto eventuali precipitazioni.
TEMPERATURA: in netto calo, salvo iniziali e temporanei aumenti sulla costa per il vento di caduta dai monti.

La Pista Ciclo-Pedonale del Parco Costiero Riviera dei Fiori si sviluppa lungo i 24 km della vecchia linea ferroviaria che dal 1872 al 2001 ha servito il Ponente Ligure. La pista ciclabile è ideale per scoprire la Riviera dei Fiori in un modo nuovo e ricco di possibilità, grazie alla posizione del percorso, che parte da Ospedaletti, attraversa Sanremo, Arma di Taggia, Riva Ligure e Santo Stefano ed arriva a San Lorenzo al Mare.

PREVISIONE A 72 ORE, PER VENERDI’ 7 OTTOBRE (percentuale possibile d’errore del 25% a 72 ore)

VENTO IN NODI: intorno NE 10/20 nodi localmente 25, in calo già dalla mattinata a 5/15 nodi e di direzione più variabile, nell’attesa di disporsi fra SW e W nel pomeriggio.
STATO DEL MARE: mosso, molto mosso al largo, in calo progressivo nella giornata.
CIELO E FENOMENI: belle schiarite, minoranza di passaggi nuvolosi che potranno dare qualche precipitazione al largo.
VISIBILITA’: molto buona.
TEMPERATURA: belle fresche, minime sulla costa fra 13° e 16°, massime fra 20° e 23°.

Il tratto di mare interessato dal Santuario è una porzione del Mediterraneo estremamente ricca di vita pelagica, e senz’altro la più importante dell’intero bacino per via delle popolazioni di cetacei che ospita. La proposta dell’istituzione di un regime di protezione per i cetacei nel bacino Corso-Liguro-Provenzale nasce con il nome di Progetto Pelagos e viene presentata a Milano il 23 marzo 1990 dall’Istituto Tethys. Quest’ultimo contribuisce alla conservazione dell’ambiente marino, a livello nazionale e internazionale, attraverso il supporto di conoscenze scientifiche alle normative e alle misure di gestione in materia di tutela ambientale e delle specie, la partecipazione al processo internazionale di conservazione. L’Istituto conduce indagini sull’ecologia delle specie marine, in particolare cetacei.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.