Parte l’idea sulla promozione del Golfo Dianese come Riviera dell’Arte

Sarebbe un progetto pilota degno da smuovere fondi strutturali per questo itinerario

Cervo. Investire su un progetto “7, si gira d’arte” con un’organizzazione che si possa occupare della promozione di viaggio d’arte itinerante tra i sette comuni del Golfo Dianese. A lanciare l’idea è Luigi Diego Elena, studioso e ricercatore di Cervo.”

Quel programmare, pianificare, gestire questo servizio culturale con piena responsabilità in merito ai contenuti, ai luoghi, all’organizzazione, alla promozione e alla gestione? – si domanda Elena –  Abbiamo un potenziale di Golfo Dianese altissimo come: musei, istituzioni culturali, gallerie, palazzi, chiese, tradizioni”.

Secondo il ricercatore “tutto questo patrimonio esiste, e perciò creiamo un progetto pilota dettagliato degno da smuovere fondi strutturali per questo itinerario e lasciamo, dopo averlo informato, ingolosito, che anche il Turismo Culturale venga a noi, per soddisfarlo e ampliarlo”.