Quantcast

Pallamano Ventimiglia, intervento di Pippo Malatino

"Ora, l'Assessore Felici, che stimo come persona intelligente e brillante, oltre che onesta, avrà sicuramente dimenticato qualche passaggio fondamentale nelle sue dichiarazioni e quindi necessario venirgli in aiuto con le precisazioni che ho sopra elencato"

Più informazioni su

Ventimiglia. “Premesso che non è mia intenzione riaprire la polemica che la nostra Presidente Paola Nanni ha con grande eleganza chiuso, ma in qualità di fondatore ed animatore di quasi tutte le attività didattiche e sportive della Pallamano Ventimiglia, mi sento in dovere di esprimere qualche pensiero affinché venga fatta estrema chiarezza sulle ultime polemiche nate attorno alla Pallamano Ventimiglia, sodalizio che ha da anni assorbito la mia passione per l’insegnamento e la formazione educativa dei giovani ventimigliesi attraverso lo sport.
Nel mese di maggio scorso, ho avuto l’idea di proporre all’Assessore Felici, la possibilità di poter portare sulle maglie delle nostre squadre il “logos” rappresentante il Mercato di Ventimiglia. Il motivo più coerente di questa proposta, era quello relativo al fatto che ormai da anni partecipiamo con brillanti risultati, ai Campionati Francesi delle Alpi Marittime. Siamo tra l’altro gemellati con l’ASH Monaco e l’anno scorso, in presenza del Sindaco Ioculano, dello stesso assessore Felici e dell’Adjoint du Maire de Monaco  con delega allo sport Monsieur Pastore ed insieme ai rappresentanti dei due sodalizzi, abbiamo festeggiato presso i locali della Fortezza i cinque anni di gemellaggio. La manifestazione era servita anche a consolidare i rapporti di amicizia, che all’epoca dell’amministarzione Scullino, avevano visto nascere questa strettissima collaborazione, tra le due società sportive.
La mia proposta mi sembrava sensata essendo i francesi i più assidui clienti dei commercianti ventimigliesi e lo stesso Felici si era complimentato con me per la bella idea.
Mi invitava, quindi, ad inviargli una lettera che accennasse al progetto, cosa che fu fatta dalla nostra Presidente Paola Nanni.
Mai e poi mai si parlò di SOLDI, anche se in cuor nostro, un contributo anche minimo, potevamo augurarcelo.
La settimana scorsa, vedo sui giornali scritto che il Ventimiglia Calcio, aveva avuto la bellissima iniziativa di far esporre sulle maglie dei loro giovani ateti il “logos” del Mercato cittadino. Nessun accenno a chi avesse avuto l’idea, che avremmo condiviso con chiunque, ci mancherebbe altro, anche se è d’obbligo sottolineare che solo  noi facciamo attività assidua in terra francese, quindi magari, averci dato questa possibilità, sarebbe servita anche ad unire le sinergie nostre a quelle del Mercato ventimigliese.
La mia reazione sbalordita iniziale, si trasformò in una risata sarcastica, i cui contenuti profondi preferisco tenerli per me. La nostra presidente ha voluto esprimere la sua delusione è bene ha fatto.
Io ormai non mi dedico più alle attività extra sportive, perché avendo trovato delle valide persone che se ne occupano, preferisco non distrarmi dall’azione educativa verso i nostri ragazzi, attività più consona alle mie attitudini personali.
Ieri ho visto la reazione stizzita dell’Assessore Felici, allo sfogo della nostra presidente; Felici tra l’altro dice anche cose poco veritiere, quando parla di contributi straordinari a noi datoci. Io li chiamerei anticipi sull’anno a venire, perché il contributo straordianario datoci nel maggio 2015, richiesto per far fronte alle spese relative la nostra partecipazione ai “Play off promozione” alla massima serie, ci è poi stato decurtato, l’anno successivo, quando ci è stato dato un contributo di appena 500 Euro, dopo che invece ci era anche stato detto che l’amministrazione ci avrebbe aiutato a pagare l’aumento dei costi di utilizzo delle Palestre sportive.

Più informazioni su