Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ottobre di Pace a Sanremo, lo sport come incontro tra culture diverse

Domenica 23 ottobre, alle 16, nella sala Biribissi del Casinò vi sarà anche la maratona fotografica digitale “Paolo Mazzei”

Più informazioni su

Sanremo. Ancora appuntamenti per l’undicesima edizione dell’Ottobre di Pace, la rassegna di eventi realizzata da una rete di associazioni del territorio che offre il proprio contributo all’affermarsi della cultura di pace per dare seguito alla proclamazione di Sanremo come “Città internazionale della Pace, della Nonviolenza e dei Diritti Umani” avvenuta nel 2006.

Domani (sabato 22 ottobre), alle 14.30, al campo di Pian di Poma, “mini torneo di calcio per ragazzi e adulti: lo sport come incontro tra culture ed etnie diverse” (a cura della Rete Associazioni “Ottobre di Pace”). Due partite di calcio che si disputeranno, con puro spirito di amicizia, tra compagini miste di adulti (la prima in ordine di tempo) e di ragazzi adolescenti (la seconda).

Tutti i giocatori saranno in parte stranieri e in parte italiani e residenti nel comprensorio sanremese o in zone limitrofe. L’idea è proprio quella di offrire a tutti un messaggio di fraternità: è possibile fare squadra insieme, indipendentemente dalle proprie origini o dal colore della pelle, nel rispetto delle differenze culturali e religiose reciproche, valorizzando le diversità.

E’ inoltre presente un doppio obiettivo benefico: verrà aperta una libera sottoscrizione tra il pubblico per finanziare un progetto di cooperazione internazionale curato dall’organizzazione FHM Italia, mentre i ragazzi e gli adulti giocatori partecipano ad un’operazione benefica nei confronti di bambine, bambini, ragazze, ragazzi e adulti dell’Africa più povera, in un’ottica di autentica solidarietà e nel segno della pace tra i popoli.

FHM Italia Onlus è un’organizzazione – il cui presidente è il dott. Roberto Ravera (primario psicologo ASL1) – che opera con numerosi progetti di cooperazione internazionale, prevalentemente di carattere sociosanitario, in Sierra Leone (www.fhmitalia.org).

L’evento è reso possibile grazie all’impegno congiunto degli assessori Daniela Cassini (turismo e cultura), Costanza Pireri (servizi sociali) e Eugenio Nocita (sport), al sostegno economico del CESPIM e di COOP Liguria, nonché al diacono permanente Riccardo Tomasella che, oltre ad ideare l’iniziativa, l’ha direttamente organizzata con la collaborazione dello psicologo sanremese Fulvio Rombo e di alcuni volontari dell’associazione ASSEFA Onlus.
Le due squadre di ragazzi saranno simbolicamente allenate-capitanate dallo stesso Riccardo e dall’educatore professionale, e coordinatore del “Tavolo Giovani” di Sanremo, Andrea Di Pompeo; quelle degli adulti da Fabio Ormea, calciatore dilettante, conosciuto per i suoi lunghi e importanti trascorsi sportivi e a tutt’oggi militante nell’Orange Ospedaletti – over 40, e da Abdel Aziz Soummade, vice-presidente del Centro di Cultura Islamica di Sanremo. Cronista dell’evento, Maurilio Giordana. Entrata libera.

Domenica 23 ottobre, alle 16, nella sala Biribissi del Casinò, premiazione della terza maratona fotografica digitale “Paolo Mazzei” (a cura di La dimora a.p.s.). Ingresso libero

L’Ottobre di Pace è realizzato con il patrocinio dell’assessorato al turismo, cultura e manifestazioni del Comune di Sanremo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.