Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Olivetta San Michele, la famiglia di escursionisti sta bene: raggiunta da Socalp e carabinieri

La famiglia aveva iniziato a seguire un sentiero che da Libre avrebbe dovuto portarla in Italia

Olivetta San Michele. Intorno alle 22,00 sono stati raggiunti e portati al sicuro i quattro francesi – madre, padre e due figli minorenni – che si erano dispersi nella val Roja mentre stavano compiendo un’escursione.
La famiglia aveva iniziato a seguire un sentiero che da Libre, paesino nei pressi di Breil-sur-Roja, avrebbe dovuto portarla in Italia. Ad un certo punto, però, i francesi avevano perso l’orientamento e si erano spaventati.

Sono stati proprio gli escursionisti a chiamare i soccorsi, componendo il 112. Sulle loro tracce si sono subito messi il tenente Giovanni De Tommaso al comando di un gruppo di militari della compagnia di Ventimiglia e il Socalp.

Dopo qualche ora di cammino, carabinieri e tecnici del soccorso alpino sono riusciti a raggiungere la famiglia e a portarla in salvo: la disavventura si è così conclusa con un bel lieto fine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.