Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La tragedia di Ventimiglia: Andrea Notari quella faccia da duro, ma gentile con tutti

La salma è già a disposizione della famiglia su autorizzazione della Procura

Ventimiglia. Un’ultima serata al bar Oblò alla “Marina San Giuseppe” e poi via in sella alla sua Ducati nuova: Andrea Notari, 25 anni, è morto questa mattina intorno alle 4, dopo uno schianto terribile avvenuto intorno a mezzanotte nei pressi della galleria di Poggio. Andava verso Latte, la frazione a pochissimi chilometri dal confine di Stato.

Una tragedia che ha tolto il fiato a chi conosceva il ragazzo, molto riservato, ma simpaticissimo. Un duro, ma solo d’aspetto. “In realtà era cortese e molto gentile”. E’ questo il ritratto del giovane che si evince dalle testimonianze di amici e conoscenti che, apprendendo la notizia della sua morte, hanno iniziato a lasciare i primi messaggi di cordoglio su Facebook.

Una notizia che ha profondamente scosso tutta la comunità di Ventimiglia anche perché quel ragazzo dalla faccia pulita era molto conosciuto. Amici e parenti si sono stretti attorno alla famiglia che abita nella città di frontiera. La magistratura di Imperia, tra l’altro, informata dalla polizia stradale di quanto è accaduto questa notte non ha ritenuto indispensabile disporre l’autopsia. Ora si attende solo di sapere quando sarà fissato il funerale del venticinquenne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.