Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Sanremese mantiene l’imbattibilità: prezioso 0-0 contro il Real Forte Querceta

Primo tempo piacevole, con la squadra biancazzurra che tiene bene il campo e la compagine toscana che cerca di rubar palla e ripartire in contropiede

Più informazioni su

Massa. La Sanremese mantiene l’imbattibilità dopo nove giornate di campionato, tornando con un prezioso 0-0 dalla trasferta di Massa contro il Real Forte Querceta. Il primo tempo è piacevole, con la squadra biancazzurra che tiene bene il campo i la compagine toscana che cerca di rubar palla e ripartire in contropiede. Dopo 3’, sugli sviluppi del primo calcio d’angolo della partita, Falchini manda la palla sopra la traversa con un colpo di testa. All’undicesimo è Palumbo, con un tiro dal limite dell’area, a obbligare Fonsato alla deviazione in angolo.

giancarlo riolfo

Un’altra conclusione simile a quella di Palumbo arriva al 28’ ad opera di Gaeta che, con una conclusione da fuori, sfiora il palo alla destra del portiere del Real Forte Querceta. Al 35’ Falchini, innescato da Rossi, calcia da buona posizione, Massolo para in due tempi. Dopo due minuti di recupero il signor Maninetti di Lovere manda le due squadre negli spogliatoi a bere un the caldo.

La ripresa si apre con un miracolo di Massolo, bravo a deviare (con un colpo di reni) una conclusione dal limite dell’area piccola al volo del solito Falchini. Il Real Forte Querceta ci crede e all’8 un gran tiro di Fabio Biagini dalla lunetta dell’area centra la traversa. Al 28’ Massolo respinge un colpo di testa di Cauz su cross dalla destra di Rossi innescato da Chianese. Un minuto dopo una conclusione del limite dell’area di Palumbo viene bloccata a terra da Fonsato. Al 31’, sugli sviluppi di un corner, Rossi ha la palla buona tra i piedi ma, da due passi, la spara sul corpo di Massolo. Al 37’, su un cross dalla destra di Petri, Ferretti, con un colpo di testa, centra il palo alla destra dell’estremo difensore biancazzurro. Nel finale la Sanremese non riesce a concretizzare qualche contropiede.

Note: spettatori circa 150; recuperi +2 pt, +4 st; calci d’angolo 6-5 per il Real Forte Querceta; nessun ammonito; espulso l’allenatore del Real Forte Querceta, Pagliuca e l’allenatore in seconda del Real Forte Querceta, Poggi.

Real Forte Querceta: Fonsato, Petri, Cauz, Bengala (dal 29’ pt Marianelli), Del Sorbo, Verdi, Pizza, Fabio Biagini, Falchini (dal 32’ st Ferretti), Chianese, Rossi, (a disposizione Martinuzzi, Lorenzo Biagini, Bugliani, Pedruzzi, Geraci, Contipelli, Remedi). Allenatore: Guido Pagliuca.

Sanremese: Massolo, Zanette, De Biasi Cabeccia, Sirigu, Bianco (dal 21’ st Martelli), Paulis (dal 47’ st Fiuzzi), Taddei, Gaeta, Palumbo (dal 37’ st Gagliardi), Castellani. (a disposizione Palmieri, Anzaghi, Negro, Monteleone, Odigwe, Vitiello). Allenatore: Giancarlo Riolfo.
Arbitro: Maninetti di Lovere (Pellegrinelli di Lovere e Orazio di Milano).

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.