Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La prima messa di Don Fabbris al Duomo di Imperia, omelia tra i fedeli giù dall’altare

E il neo parroco di San Maurizio, emozionato, cita il vescovo Mario anzichè Borghetti

Più informazioni su

Imperia. Che alla basilica di San Maurizio è iniziato un nuovo corso lo si è capito subito. Dopo la lettura del Vangelo il nuovo parroco don Lucio Fabbris è sceso dall’altare ed ha deciso di parlare in mezzo ai fedeli. “Sapete che questa è la basilica più grande della Liguria? E’ grande, ma io voglio sentirvi più vicini a me”, e così il sacerdote ex parroco di San Benedetto Revelli ha iniziato la sua omelia.

 Tanti giovani hanno preso posto sulle panche davanti all’altare e sono arrivati anche dalla parrocchia da dove proveniva il sacerdote sessantaquattrenne per ascoltarlo. Don Fabbris lo aveva sperato: “Daremo un taglio nuovo più giovane rispetto al passato. Non che il mio predecessore non abbia fatto nulla, ma ad Imperia c’è bisogno di una bella sterzata”.

E oggi durante la messa il neo parroco della Basilica di San Maurizio, forse un po’ emozionato, ha confuso il nome del vescovo citando Mario per poi correggersi in corsa e ricordare Guglielmo Borghetti.

Tra l’altro domenica prossima proprio nella chiesa di San Maurizio arriverà la statua della Madonna di Fatima. “Celebrereremo una messa solenne alle 18 qui in parrocchia, poi lunedì andremo alla casa di riposo Betlemme perchè anche le persone anziane possano pregare la Madonna. Al pomeriggio ci sarà la messa con il vescovo Borghetti e martedì andrà a Finale Ligure. Mi auguro che siano tanti i fedeli ad assistere ad uno dei tanti momenti di preghiera”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.